Apr 08

FdI in piazza al fianco delle famiglie che protestano contro la scellerata delibera Raggi sugli asili nido

Fratelli d’Italia è scesa oggi in Piazza del Campidoglio al fianco delle tantissime famiglie romane che dicono no alla delibera della Giunta Raggi sugli asili nido: un provvedimento scellerato che nega la libertà di scelta educativa e impedisce ai romani di scegliere il nido più vicino alle loro esigenze.

Il M5S vuole scardinare il sistema pubblico-privato dei nidi e condannare decine di imprese alla chiusura. Una scelta che va contro gli interessi delle famiglie e che FdI continuerà a contrastare.

Condividi

1 comment

    • L. Rosso on 9 aprile 2017 at 10:07
    • Rispondi

    Giorgia,

    apprezziamo tantissimo la tua presa di responsabilità sul caso degli asili nido privati convenzionati. Facciamo i complimenti al tuo rappresentante, un ragazzo davvero eccezionale e responsabile che ieri alla manifestazione al Campidoglio si è comportato da vero leader. M5S sta cercando di buttare fuori dagli immobili – presi 20 anni fa in condizioni spaventose ( luogo per drogati, rifugio barboni, occupazione dei ROM, altro) e sui quali sono stati fatti tanti investimenti familiari risultanti in centinaia di posti di lavoro soprattutto (99%) al femminile…. si parla tanto di pari opportunità ma spesso sono solo parole…. oggi è difficilissimo trovare un posto di lavoro e questi deliquenti stanno distruggendo un tessuto sociale di primaria importanza.
    Vorrei sottolinearti la grave responsabilità di dover annunciare – forse questo punto non è stato completamente compreso – in tempi brevissimi ( prima della fine del mese di aprile 2017) le lettere di licenziamento al personale da parte delle strutture. Infatti le lettere vanno inviate al personale 90 giorni prima della data che ad oggi risulta essere fine luglio 2017.
    LA COSA DRAMMATICA CHE NON DA’ PACE È IL MENEFREGHISMO DELLA RAGGI DI FRONTE A CIRCA DUEMILA LICENZIAMENTI, QUESTI SONO PERICOLOSI E SENZA SCRUPOLI !!
    Confidiamo tutti in un supporto politico
    grazie
    L. Rosso

Rispondi