Lug 19

Sulla Moschea di Sesto San Giovanni FdI mantiene impegni con i cittadini grazie a Sindaco e ad assessore Lamiranda non si farà

“Fratelli d’Italia mantiene gli impegni: a Sesto San Giovanni grazie al sindaco Di Stefano e all’assessore all’urbanistica di FdI Antonio Lamiranda, la moschea più grande del nord Italia che la sinistra voleva costruire non si farà.

Questo risultato è il coronamento di una lunga battaglia iniziata dai banchi dell’opposizione e sulla quale avevamo preso con i cittadini un impegno chiaro. Io stessa a pochi giorni dal ballottaggio ho partecipato ad un presidio organizzato da Fratelli d’Italia davanti all’area in cui sarebbe dovuta sorgere un’opera che oggi scopriamo essere priva di molti requisiti minimi amministrativi richiesti dalla legge. Promessa mantenuta e complimenti al sindaco e alla giunta.

Condividi

2 comments

    • Franco Cordiale on 19 luglio 2017 at 11:49
    • Rispondi

    Qui non c’entra la libertà di culto! Nell’attuale fase storica é in corso un piano di INVASIONE e di COLONIZZAZIONE dell’Europa, il quale é sovvenzionato e sponsorizzato dai POTERI SOVRA-NAZIONALI di un “nuovo ordine mondiale” di cui il PD stesso é utile strumento. E…utile idiota. Migrazione clandestina e islamizzazione: due facce della stessa medaglia.STOP !!

    • Giovanni on 26 luglio 2017 at 11:53
    • Rispondi

    Una bella vittoria, ma cerchiamo comunque di garantire la libertà di culto, vorrei ricordare che nel ventennio (non quello berlusconiano ma l’altro ventennio) i rapporti con l’Islam erano buoni.

Rispondi