Lug 30

Gentiloni convochi leader dei partiti Italiani per affrontare in modo unitario grave atto Macron

Sulla vicenda Fincantieri l’Italia paga, ancora una volta, sulla propria pelle la debolezza del quarto governo di fila non legittimato dal voto popolare.
Ciò ribadito, a scanso di equivoci, penso che in questo caso specifico occorra provare a fare uno sforzo per dimostrare, almeno una volta, che nei momenti centrali sappiamo anteporre la Patria a qualunque divisione.

Pertanto, invito il Presidente Gentiloni a convocare a Palazzo Chigi tutti i leader dei partiti italiani, non solo la maggioranza, per affrontare questo gravissimo atto di Macron in modo unitario. E invito contestualmente Berlusconi, Grillo, Salvini, Bersani, a rendersi disponibili come me. Per battere il pugno ed essere credibili occorre che si capisca che quando conta sappiamo essere una Nazione. Il che avrebbe un valore simbolico di gran lunga superiore a quello economico. In attesa e nella speranza di tornare ad avere quanto prima un governo forte e scelto dal popolo.

Condividi

2 comments

    • giovanni on 30 luglio 2017 at 16:07
    • Rispondi

    Li voglio vedere adesso tutti questi sinistroidi che il giorno dopo la vittoria di Macron andavano in giro gridando Je suis Macron, se ne pentiranno amaramente

    • Franco Cordiale on 30 luglio 2017 at 18:29
    • Rispondi

    Caro signor Giovanni; Lei pensa che se ne pentiranno? Mi sa invece che ai nostri politicanti di governicchi mai scelti dal voto popolare, freghi dell’Italia quanto al sottoscritto di diventare mussulmano salafita.

Rispondi