Ott 04

Sulle banche FdI chiederà che eventuale apposizione segreto su lavori commissione inchiesta sia motivato

Oggi a Montecitorio ho incontrato una delegazione delle associazioni che difendono i diritti dei risparmiatori truffati dai banchieri e dai provvedimenti salva-banche del Governo.

Domani si riunirà la Commissione parlamentare d’inchiesta sulle banche per votare il suo regolamento interno: Fratelli d’Italia si batterà, tra le altre cose, per chiedere che l’eventuale apposizione del segreto dei lavori e degli atti della Commissione sia debitamente motivato. Il motivo è semplice: la Commissione deve fare chiarezza e informare i cittadini, non impedire agli italiani di sapere quello che è successo.

Condividi

1 comment

    • giovanni on 6 ottobre 2017 at 10:52
    • Rispondi

    E’ importante tutelare i risparmiatori che hanno perso tutto e mettere banche e governo di fronte alle proprie responsabilità.

Rispondi