Gen 19

Borsellino, è simbolo per patrioti che vogliono estirpare mafia, in anniversario nascita il mio pensiero alla famiglia

Nel giorno in cui ricorre l’anniversario della nascita del giudice Paolo Borsellino, nato il 19 gennaio 1940, il mio pensiero e quello di tutta la comunità umana e politica di Fratelli d’Italia va ai suoi famigliari e parenti. Una ricorrenza che cade in un momento particolare visto che è in corso la requisitoria dei Pm al processo sulla trattativa Stato-Mafia. Il mio augurio è che quello di oggi possa essere un ulteriore passo in avanti per arrivare, dopo tanti anni, ad accertare la verità. Troppe ombre, troppi non detti e troppe cose poco chiare caratterizzano questa vicenda: il popolo italiano ha il diritto di sapere cosa sia successo veramente. Il sacrificio dei giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e di tutti gli eroi caduti nella guerra alla mafia non può e non deve essere vano. Il giudice Borsellino è un simbolo per tutti i patrioti che amano l’Italia e vogliono estirpare dalla nostra Nazione il cancro della mafia.

Condividi

1 comment

    • Franco Cordiale on 19 gennaio 2018 at 16:33
    • Rispondi

    C’é in effetti da porsi molte domande. Una serie di magistrati REALMENTE contro la mafia sono stati assassinati: Chinnici, Falcone, Borsellino, Livatino, dovendo anche aggiungere la lista di tutori dell’ordine, commissari o semplici poliziotti, come Cassarà ed altri. Dall’altra parte una magistratura che diremmo “alternativa”, la quale copre, nasconde, attenua le responsabilità, tra “alleggerimento” delle sanzioni e scarcerazioni facili. E’ voce pubblica che esista, come esistono i padrini e i padroni dei partiti. Se vogliamo onorare davvero la memoria dei giudici uccisi, la risposta dovrà essere innanzitutto politica. Volete la parte sana della nazione, oppure quella guasta? Bisogna SCEGLIERE !

Rispondi