Gen 25

Elezioni, il Pd svende l’italianità dell’Alto Adige per salvare la poltrona a Maria Elena Boschi

La sinistra tace davanti alla gravissima ingerenza di Vienna che vuole dare la cittadinanza austriaca agli italiani di lingua tedesca dell’Alto Adige in cambio del sostegno della SVP a “lady Etruria”. L’unica possibilità rimasta alla Boschi di essere eletta è infatti quella di farsi votare da un partito che dichiara di non sentirsi italiano.

I cittadini di Bolzano sappiano che ogni voto dato al PD è un voto per dividere e che al contrario ogni voto dato a Fratelli d’italia è un voto dato per difendere l’unità nazionale.

Condividi

1 comment

    • Franco Cordiale on 25 gennaio 2018 at 11:16
    • Rispondi

    Ribadisco un’idea già anticipata altre volte. Per spingere un ex elettore di sinistra come il sottoscritto a votare a destra, ci voleva proprio questo sinistrume pidiota di apolidi mentecatti e traditori del loro stesso paese e dei suoi cittadini. Non si tratta nel mio caso, nemmeno di chissà quale elaborata riflessione politica, bensì di un sano ed onesto “moto di pancia”: i vari Gentiloni, Renzi, Delrìo, Boldrini, Alfano, Bonino, Mattarella, Fedeli (povera scuola italiana!), Scalfari (nume ispiratore e tutelare dei loro neuroni) e compagnia…mi fanno sentire come quando si é mangiato qualcosa di guasto o si é preso freddo allo stomaco. Non viene voglia di…?

Rispondi