Mar 14

FdI dalla parte di Onorato, ha avuto coraggio di dire ‘prima gli italiani’

Se assumi lavoratori marittimi extracomunitari e li sottopaghi, la sinistra e i radical chic ti considerano un benefattore. Se invece difendi il lavoro italiano e garantisci un futuro alle famiglie dei nostri connazionali, allora sei uno xenofobo razzista. E’ quello che è accaduto all’armatore Vincenzo Onorato, presidente del gruppo di cui fanno parte le compagnie di navigazione Moby e Tirrenia, per aver avuto il coraggio di ribadire un principio sacrosanto: prima l’Italia, prima gli italiani. Fratelli d’Italia è dalla sua parte.

Condividi

2 comments

    • Floriano Scattolo on 15 marzo 2018 at 08:47
    • Rispondi

    senatore a vita subito

    • Franco Cordiale on 16 marzo 2018 at 02:57
    • Rispondi

    Perché la sinistra ha perso una valanga di voti ? Perché i cosiddetti tutelatori dei lavoratori, oggi agiscono in una concezione NEO LIBERISTA, internazionalista di tipo massonico, che vuole precarizzare e sottopagare TUTTI, italiani, stranieri regolari, immigrati clandestini! Ormai ci arriva anche un bambino…Aboliscono la sovranità nazionale, perché devono fare di tutto e tutti un ammasso sotto-sviluppato da gestire e da sfruttare. Motivo per cui stanno mandando a rotoli la scuola italiana…dietro un’autonomia finta e farlocca. Semi-analfabeti usciti da un parcheggio giovanile, senza qualifiche, né teorico-intellettuali, né tecnico-pratiche. Dentro un sotto-stato senza governo e senza legge, in balìa di una ANARCHIA perpetua. A loro questo va benone !! Ma il voto popolare é chiaro segnale di rivolta. Molti non ci stanno più.

Rispondi