Mar 19

Pensiero va ai tanti papà separati, FdI al lavoro su proposta legge

Nel giorno della Festa del papà il nostro pensiero va ai tanti padri separati che vivono una condizione drammatica dopo la separazione. Fratelli d’Italia è già al lavoro per presentare all’insediamento del nuovo Parlamento una proposta di legge in grado di riportare equilibrio in queste famiglie, garantire ai papà di non scivolare sotto la soglia di povertà e di non essere esclusi dalla vita dei propri figli. Sono tante le proposte su cui stiamo lavorando: dal recepimento legislativo della sentenza della Cassazione sul mantenimento dell’ex moglie al riconoscimento della casa dove il padre separato va a vivere come prima casa, dall’effettiva applicazione dell’affidamento congiunto all’intransigenza nei confronti di chi ostacola il rapporto del figlio con il genitore non convivente. Pari dignità tra mamma e papà, difesa del diritto dei minori di avere entrambi i genitori.

Condividi

2 comments

    • Pino on 20 marzo 2018 at 00:33
    • Rispondi

    Veramente giusto quanto espresso dalla Meloni che oltre alla preoccupazione attuale per il nascente governo, ha anche rivolto un pensiero verso i separati.
    Giuste proposte, ma che non potranno riparare le ingiustizie subite negli anni passati. Io condannerei le migliaia di avvocati che attraverso sotterfugi hanno dato ingiuste colpe o a uno a all’altro coniuge, coprendosi con il classico : “Separazione di comune accordo ” quando di comune c’era ben poco.

    • Federico (milano) on 22 marzo 2018 at 01:34
    • Rispondi

    Una gestione “ideologica e sinistrosa” del problema separazione che
    ha danneggiato solo i bambini ai quali è stato tolto un genitore.
    Non si può fare il padre ed educare i bambini quando li si vede due ore a settimana.
    Grande Georgia!

Rispondi