Apr 11

Primo atto FdI in regione è mozione sfiducia Zingaretti. Detto fatto

Detto fatto: il primo atto di Fratelli d’Italia nella Regione Lazio è stato quello di protocollare e depositare la mozione di sfiducia al Presidente Nicola Zingaretti. Non si capisce infatti come un Zingaretti bis, che non ha nemmeno i numeri per governare, possa essere in grado di fare fronte alle emergenze della nostra regione. Ci auguriamo di trovare la piena disponibilità da parte di tutte quelle forze che hanno a cuore il bene del Lazio, perché la nostra regione ha bisogno di risposte immediate che questa nuova consiliatura non è evidentemente in grado di dare.

Condividi

2 comments

  1. Signora Giorgia, ad 82 anni, mi permette dalle del tu?
    Se mi manda un indirizzo “PRIVATO” di suo gradimento, le invierò un estratto della biografia di mio padr5e Franz Formisano, per il momento le dico solo che da giovane scrivena su “L’Avanti”, ho detto tutto!
    Dirigente di azienda INDUSTRIALE. GIORNALISTA. ARCHEOLOGO (HA SCVOPERTO “OPLONTI “). iSCRITTO NEI BENENERITI DELLA CULTURA IN iTALIA, ed altro ancora che non affido ad Internet, del quale non ho alcuna fiducia!
    La prossima volta le debbo dare del tu o dekl lei?
    Dato che intorno a lei vi sono leoni affamati le auguro, come se fosse mia figlia
    “BUONA FORTUNA”. Lei é una “donna in gamba” e, da buona leonessa……….!
    ……………….In bocca al lupo!”
    Ps, il distintivo di Alleanxa Nazionale, che porto ancora, me lo appuntò, molti anni fa, a Napoili, il Camerata Giorgio Almnirante!

    • Giovanni on 13 aprile 2018 at 08:31
    • Rispondi

    Non sono un estimatore di Zingaretti ma ho paura che un’operazione di questo tipo potrebbe essere pericolosa e potrebbe spianare la strada ai grillini

Rispondi