fbpx

Apr 28

Governo vari decreto d’urgenza per sventare licenziamento massa insegnanti

Mentre il Palazzo perde tempo nelle sue liturgie e non è capace di occuparsi dei problemi concreti degli italiani, circa 7 mila e 500 insegnanti diplomati magistrali e oltre 22 mila supplenti rischiano il posto di lavoro. Fratelli d’Italia è al fianco di questi lavoratori e rivolge un appello al Governo: si riunisca subito per varare un decreto d’urgenza per sventare il più grande licenziamento di massa della storia d’Italia.

Condividi

Rispondi