Mag 03

Giù le mani da agricoltori, come sempre priorità Bruxelles vanno contro interessi italiani

Ce lo chiede l’Europa: più soldi per l’accoglienza degli immigrati e tanti miliardi in meno per il Mezzogiorno e per l’agricoltura. Ancora una volta le priorità di Bruxelles vanno contro gli interessi italiani. Giù le mani dai nostri agricoltori, simbolo della qualità e dell’eccellenza Italiana, giù le mani dal popolo italiano: FdI farà le barricate contro questa ennesima vergogna dell’Unione Europea.

 

 

Condividi

4 comments

Vai al modulo dei commenti

    • Ivano Gedda on 3 maggio 2018 at 19:10
    • Rispondi

    A che serve e a Chi serve questa Unione Europea? Facciamo un bilancio di entrate e uscite che comporta il far parte dell’Unione? Più vantaggi o svantaggi? L’Euro serve ai tedeschi, ricordiamocelo, che così hanno una moneta più debole del vecchio Marco e possono incamerare avanzi di bilancio alla grande sugli altri paes. Se sentiamo i mass media, quasi tutti controllati dalle forze globaliste della grande Tecnofinanza, non si può star fuori dall’unione in un mondo così interdipendente e globale. Ma la verità è che l’Italia è forte per i prodotti sui quali scrive Made in Italy (e non Made in EU, che non significa qualità, non significa nulla), per cui l’Italia non avrebbe di che temere dall’abbandono di questa Unione Europea, che è fatta a immagine e somiglianza della Germania (e della Francia), che fanno ciò che vogliono a danno degli altri paesi. Svegliamoci!

    • Pino 007 on 4 maggio 2018 at 01:56
    • Rispondi

    Sublimi parole…. e’ da tempo che scrivo e commento che noi della UE , se non fosse stato per quell’imbecille del Mortadella ( Prodi ) che ci obbligo’ ad entrarci mettendo mano , da ladro , nei nostri conti bancari per soddisfare tale immane buco nell’acqua, a quest’ora non avremmo avuto tutte queste problematiche inventate dai capoccioni della UE. Uscire dall’euro dovrebbe essere una prima et urgente mossa, quindi via dall’UE e vedrete come i capoccione se la faranno sotto. Ma come decidere tale mossa ? Chi si farebbe avanti ? No nell’attuale governo servile e leccone del PD. Giusto dire….. SVEGLIAMOCI.!!!!!

    • Crocetti Riccardo on 4 maggio 2018 at 06:41
    • Rispondi

    E’ da anni che ho la netta impressione che l’odio razziale di certi paesi europei nei nostri confronti ( ricordate i sorrisetti sprezzanti della Merkel e di quella canaglia servile di Sarkozy alle spalle di Berlusconi?) miri a ridimensionare , se non a demolire, l’economia italiana. Usciamo dall’Unione europea e facciamo poi un processo di Norimberga contro quei politici italiani incompetenti e traditori che ci hanno portato al disastro!

    • Franco on 4 maggio 2018 at 20:35
    • Rispondi

    Tutto vero. Anche i patronati agricoli sono asserviti.

Rispondi