Mag 23

Grazie a FdI difesi i diritti dei disabili

 
Grazie all’impegno  di Fratelli d’Italia, il Campidoglio e l’Atac hanno adeguato i treni della Roma-Lido di Ostia con le dotazioni necessarie per permettere l’accesso alle persone disabili. 
Per FdI, che in questi mesi si è mossa in ogni sede con denunce, iniziative, incontri e interrogazioni al sindaco Raggi quella che abbiamo raggiunto dimostra che quando vogliono le amministrazioni possono essere per tutti. Questa vittoria è un primo grande passo per difendere i diritti dei nostri disabili ad avere uno Stato che li tuteli e garantisca i loro diritti sempre.
Condividi

2 comments

    • Pino 007 on 24 maggio 2018 at 02:26
    • Rispondi

    Che schifo, vedere questi treni martoriati dai vandali. Possibile che non si riesca a pizzicarne un paio di questi vandali e infliggere loro un 100 frustate sul cul…?? Vi assicuro che spariranno tutti i grafomani.

    • Federico Puglia on 24 maggio 2018 at 09:02
    • Rispondi

    Grazie Giorgia. Mi raccomando e raccomando anche a Salvini, di non scordarsi gli ignobili 282€ al mese (nel 2018) della Pensione per gli Invalidi (con patologie che portano i loro limiti di autonomia dal 74 al 100% e con non continuità lavorativa negli ultimi 5 anni, ad esempio perché Disoccupati) e di portarli almeno al livello di sopravvivenza della Pensione Sociale (intorno ai 540€). Non dimenticatevi di 3 MILIONI DI CONNAZIONALI, FINO AD ORA INVISIBILI!

Rispondi