Lug 29

Referendum è proposta di FdI. Dopo 40 giorni anche Chiamparino ci arriva, meglio tardi che mai

A metà giugno ho personalmente lanciato un appello a tutte le segreterie regionali dei partiti piemontesi per organizzare insieme il “Tav Day“: un referendum coordinato per far esprimere direttamente i cittadini del Piemonte sulla realizzazione dell’alta velocità Torino-Lione. Dopo 40 giorni di silenzio il Governatore Chiamparino arriva alla stessa conclusione proponendo un referendum. Meglio tardi che mai: facciamo il referendum sulla Tav e mettiamo nelle mani dei cittadini la scelta. Siamo certi che i piemontesi diranno sì e che il governo non potrà fermare quest’opera andando contro la volontà del popolo.

Condividi

2 comments

    • Crocetti Riccardo on 30 luglio 2018 at 08:41
    • Rispondi

    Sono d’accordo.

  1. sono d’accordo anch’io

Rispondi