fbpx

Ago 29

Più vigilanza anche nelle strade. Basta speculare su pelle dei disperati

Foggia, furgone stracolmo di braccianti extracomunitari. Fratelli d’Italia continua a denunciare il fenomeno del caporalato, chiedendo più vigilanza anche per le strade. Basta speculare sulla pelle dei disperati: stop alla manodopera a basso costo!.

Condividi

2 comments

    • Franco Cordiale on 30 agosto 2018 at 10:58
    • Rispondi

    Ciò che mi fa ribrezzo é questo uso strumentale della parola “accoglienza”, in nome della quale la sinistra e l’area cattolica affine all’attuale pontefice (che NON significa l’intera chiesa) infamano ogni obiezione critica come “disumanità”, “discriminazione”, “razzismo” etc. Solo nei termini previsti dalla LEGGE, che esclude l’irregolarità, l’illegalità, la CLANDESTINITA’ gestita e sfruttata dal crimine e dai suoi favoreggiatori, anche LEGALIZZATI, soltanto nella legalità una vera “ACCOGLIENZA” potrebbe avere luogo: come possibile e ragionevole ! Invece la CATTIVA E FALSA ACCOGLIENZA, mira ad uno scopo primario: distruggere negli italiani IL SENSO dello STATO, rassegnandoli a sopravvivere in una “TERRA di MEZZO” dove…”basta che non succeda niente a me e ai miei…” Lo capite che é questo che vogliono in alto? Lo vogliono sopra e contro la NAZIONE ITALIANA ! Lo vogliono contro gli italiani stessi.

    • Franco Cordiale on 30 agosto 2018 at 11:09
    • Rispondi

    Quelli del cartello catto-comunista si preoccupano tanto di farli sbarcare, i clandestini, ma una volta a terra di ciò che subiranno o faranno…non gliene potrà FREGAR di MENO ! Ci saranno anche iniziative lodevoli, voglio credere, a beneficio dei “migranti”, ma utili soprattutto come fiore all’occhiello a scopo di propaganda. Tipo Riace, a quanto dicono. Si parla infatti di UN MILIONE di clandestini giunti in Italia negli anni successivi al 2011, quello della caduta di Berlusconi! Se la cifra fosse errata, qualcuno la corregga. Grazie.

Rispondi