fbpx

Set 25

Se Loiseau vuole occuparsi di umanità chieda scusa per saccheggio Francia ai danni popolazioni africane

Se il ministro francese Nathalie Loiseau vuole occuparsi di solidarietà e umanità chieda scusa a nome della Francia per il saccheggio che continua a operare ai danni delle popolazioni africane. L’Italia non prende lezioni da chi lucra sulla miseria dell’Africa.

Condividi

7 comments

Vai al modulo dei commenti

    • antonio velotto on 25 settembre 2018 at 16:05
    • Rispondi

    I FRANCESI:BANDITI IN FRAC E PAPILLON

  1. Gent. signora Meloni. Buon lavoro contro gli “ultimi giapponesi”. La guerra è perduta, ma combattono ancora. Dell’Occidente sono stati la malattia, ma sono ancora convinti di potere essere il medico.

    • Crocetti Riccardo on 25 settembre 2018 at 20:26
    • Rispondi

    Non vorrei essere volgare, ma poichè i francesi, i tedeschi, gli inglesi, gli olandesi , gli scandinavi, ecc., ci trattano con disprezzo ed alterigia , allora anch’io mi comporto come loro, ricordando a chi non conosce la lingua francese, che Loiseau si pronuncia luaso’ e significa “l’uccello”, che Moscovici lo potremmo ribattezzare “MoscoW.C.”, o che il cognome Macron assomiglia alla parola francese “maquerot”, che si pronuncia ” macro'” e che significa “protettore di prostitute” e via dicendo.
    Da questa gente, meschina pure nei propri cognomi, non prendiamo proprio lezioni, nè ora , nè mai!
    W l’Italia!

    • Pino 007 on 25 settembre 2018 at 23:53
    • Rispondi

    Certo che nello specchio europeo siamo circondati da cugini un po……..!!!!!

    • Federico Puglia on 26 settembre 2018 at 02:57
    • Rispondi

    Oggi Macron, che in questo periodo ci vuole molto bene, ha detto che l’Italia è in contrasto con tutta la UE; non caro “principino della politica”, l’Italia è in contrasto con Germania e Francia, che vogliono decidere a nome di tutti i 27 Stati all’interno dell’Unione Europea! Sulla Solidarietà, mettendo ancora da parte l’isolamento lasciato all’Italia per la Migrazione dei più o meno Disperati Africani, penso che tutti i Governi che si sono succeduti negli ultimi 7 anni, dal post inizio crisi ad oggi, devono spiegarmi sula base di quale principio ognuno si erge paladino della bontà ma, dai dati Eurostat, l’Istat della UE, in media nella quale una volta tanto l’Italia rientra a pieno titolo, un decesso su tre, poteva essere evitato se veniva effettuata la dovuta prevenzione ed era funzionanti l’Assistenza ed il Pronto Soccorso (ormai quasi interamente devoluto al cuore di volontari)! Quando nella propria Patria non si evitano una morte su tre, su base di rilevamento annuale, con quale faccia ci si dichiara “paladini della Solidarietà'”???? Lascio a voi la risposta che per decenza non riporto nel messaggio!

    • ANTONIO PASSARO on 26 settembre 2018 at 08:44
    • Rispondi

    DAI GIORGIA QUESTI FRANCESI DI HANNO ROTTO LE PALL*PEBRE ,FINALMENTE STA NASCENDO UNA NUOVA CLASSE POLITICA CHE DA E DARA’ FASTIDIO A TUTTI , FINALMENTE UNA CLASSE CHE MANCAVA DA DIVERSE DECINE D’ANNI.DATEVI DA FARE , NON SOLO CON LE PAROLE, MA PRINCIPALMENTE CON I FATTI . FORZA E TENETE IN MENTE CHE “”” BASTONE TEDESCO ITALIA NON DOMA””

  2. ……………chierere scusa del saccheggio etc, etc, etc,?
    RECITA UNA ANTICA CANZONE NAPPOLETANA. a
    “FRATELLI D’ITALIA, GLI SBAGLI SI PAGANO E NOI, ……..LI STIAMO PAGANNDO TUTTI!
    RECITIAMO UN BEL MA CULPA!
    ALTRO PROVERBIO NAPOLETANO:

    DALLA LINGUA NAPOLETANA, ALLA LINGUA ITALIANA: <RAGAZZINO, TI E' PIACIUTA LA BICICLETTA? E, ADESSO, P E D A L A!

Rispondi