Ott 31

Battisti è un vigliacco che proverà a scappare coperto da intellighenzia

 
Cesare Battisti è un infame e un vigliacco quindi proverà a scappare, peraltro coperto da una serie di personalità dell’intellighenzia. Dicono sia un grande personaggio ma è uno che continua a scappare per non saldare il suo conto con la giustizia e me fa schifo anche per questo.
 
Condividi

3 comments

  1. INGENUI; MA AVEVATE QUALCHE DUBIO?

    • Franco Cordiale on 31 ottobre 2018 at 16:46
    • Rispondi

    Cesare Battisti, sudicia figura di assassino infame e vigliacco che infanga con l’omonimia il famoso patriota trentino, é protetto dalla “intellighenzia” internazionale e “gauchista” perché la riassume in modo esemplare. Feroce e spietato nell’uccidere e ferire a tradimento (chi lo fa col piombo, chi invece con le menzogne e le calunnie); incapace di qualsiasi pentimento (questa feccia si “pente” solo quando tradisce e si vende per tornaconto personale: vedi pentitismo dei terroristi rossi) e quindi strafottente verso le vittime dei suoi delitti, come il figlio dell’orefice TORREGIANI, che questo schifoso soggetto ha bloccato a vita su una sedia a rotelle. Infine opportunista e VIGLIACCO: cerca solo di farsi proteggere e mantenere, alla stregua di ogni cortigiano e lacché del POTERE, anche se si traveste, sanguinario pagliaccio, da “rivoluzionario”…Dovrebbe passare il resto dei suoi giorni a fare un lavoro socialmente utile che gli compete e gli corrisponde: pulire i cessi dietro le sbarre. Evidente l’analogia, no ?

    • Pino 007 on 1 novembre 2018 at 01:54
    • Rispondi

    Basta pagare un buon cecchino…… e via. Dove sta il problema ????

Rispondi