Lug 26

Quando Renzi, Alfano e Gentiloni cominceranno a fare gli interessi dell’Italia?

Per quanto tempo ancora l’Italia porgerà l’altra guancia alla Francia? La scelta di Macron di rimettere in discussione l’accordo con Fincantieri per il controllo di Stx Francia e dei cantieri navali di Saint-Nazaire è solo l’ultimo schiaffo agli interessi nazionali italiani. Prima hanno iniziato con Telecom, Mediaset, Unicredit e Generali;

Leggi il resto »

Lug 26

FdI dice sì alla lista proposta da Musumeci, domani alle 13 incontro in sala stampa

Ho avuto modo nei giorni scorsi di iniziare una serie di incontri con le realtà produttive e sociali siciliane, che intensificherò a partire dai prossimi giorni e ho riscontrato la forte volontà dei siciliani di voltare pagina dopo la disastrosa esperienza Crocetta.

Leggi il resto »

Lug 26

Accordo Macron per tregua in Libia cocente sconfitta per politica estera italiana

Oggi i grandi giornali scrivono che l’accordo firmato a Parigi tra il Governo di Tripoli e quello di Tobruk per una tregua in Libia segna una cocente sconfitta per la politica estera italiana. Macron ha fatto in pochi mesi quello che i governi italiani non sono riusciti a fare in anni, con la prevedibile conseguenza che la Francia ci scavalcherà nella gestione delle risorse energetiche libiche.

Leggi il resto »

Lug 26

Su nuovo centro in parco Veio desolante silenzio Raggi, solo sinistra può trasformare sede protezione civile in centro accoglienza

Solo la sinistra può pensare di trasformare un centro polifunzionale della Protezione Civile collocato all’interno di un’area regionale protetta e costato ben 6 milioni di euro in un enorme centro d’accoglienza per immigrati. Ma è quello che il Governo Gentiloni e la Regione Lazio intendono fare alle porte di Roma con il centro di via Prato della Corte nel Parco di Veio.

Leggi il resto »