Nov 02

Anche Papa Francesco invita alla prudenza sugli immigrati. Solo Renzi e Alfano sono rimasti a difendere la politica delle ‘porte aperte a tutti’

“Prudenza sui migranti. Non si possono accogliere più di quanti non si è in grado di integrare”. Non sono parole del premier ungherese Orban o di qualche “populista” di Fratelli d’Italia: lo ha detto ieri Papa Francesco.

Leggi il resto »

Ott 31

Ora risorse siano destinate ai nostri connazionali sfollati

terremotA causa dell’ultimo terremoto si temono decine di migliaia di sfollati, famiglie che hanno perso tutto, imprese in ginocchio. Ora tutti gli italiani sono chiamati ad aiutare i loro fratelli in difficoltà. È il tempo della serietà e della responsabilità: basta buttare risorse e uomini. I soldi siano destinati propritariamente agli sfollati, i veri profughi che abbiamo in casa. 

Leggi il resto »

Ott 30

Non possiamo fermare il terremoto ma possiamo prevenire e ricostruire

 
norciaterremotoPurtroppo non possiamo sapere se o quando ci sarà un’altra scossa di terremoto, come non possiamo fermare lo sciame. Ma possiamo difendere, prevenire, ricostruire. Possiamo rispondere compatti, lavorare spalla a spalla. Fratelli d’Italia ha già presentato molte proposte da sottoporre al governo all’indomani della scossa di agosto. Sono a disposizione. Siamo a disposizione.

Ott 28

Sulla possibilità di requisire le case sfitte per gli immigrati, ancora nessuna risposta da Renzi e Alfano

 

imagoeconomica_846954L’appellativo che l’intellighenzia e i radical chic mi hanno affibbiato questa settimana è: allarmista. Questo perchè dopo la requisizione dell’Ostello della Gioventù di Goro da parte della Prefettura (e dunque del Ministero dell’Interno guidato da Alfano) ho mostrato agli italiani una scioccante scoperta: per accogliere gli immigrati le Prefetture applicano una norma del 1865 presente nel nostro ordinamento e che permette allo Stato di disporre per grave necessità della proprietà privata dei cittadini e adottare provvedimenti di requisizione di strutture private.

Leggi il resto »