Dic 12

Crosetto e Meloni, il gigante e la bambina che riscattano l’onore del Pdl

L’articolo di Marianna Rizzini su Il Foglio

Leggi il resto »

Dic 10

La manifestazione del 16 dicembre a Roma chiarirà le idee sul futuro

«Bisogna capire dove sta andando e che cosa vuole essere il PdL. Io ho detto cosa non voglio: non voglio più un partito di plastica, non voglio impresentabili in lista, non voglio un partito che non discute e non condivide decisioni, non voglio un partito di colonnelli, non voglio i parlamentari scelti da cinque persone in una stanza. Voglio un’altra cosa. Se il Popolo della Libertà resterà cosi, io non trovo stimoli per rimanere: la nostra gente merita ben altro. Invece se una totale rivoluzione si dovesse concretizzare e dovesse diventare un altro partito, pronto a essere interlocutore di categorie, famiglie, problemi del lavoro, dei giovani e delle donne, allora ci proverei ancora. Avremo le idee più chiare il prossimo 16 dicembre, giorno nel quale abbiamo organizzato a Roma una manifestazione anche con altri colleghi, come Guido Crosetto. In nessun caso intendo abbandonare il lavoro che abbiamo fatto per far nascere in Italia il Partito Popolare Europeo, per normalizzare il nostro bipolarismo, perciò non si torna indietro a ipotesi di operazioni nostalgia».

Leggi il resto »

Dic 09

Meloni: “L’ex premier? Incomprensibile. Ma ora siamo obbligati a guardare avanti”

«Subito l’Ufficio di presidenza del Pdl. E il 16 dicembre con una manifestazione spiegheremo la nostra idea di centrodestra. Troppe oscillazioni ci rendono poco credibili».
L’intervista al Corriere della Sera di Fabrizio Roncone

Leggi il resto »

Dic 09

Meloni: "L’ex premier? Incomprensibile. Ma ora siamo obbligati a guardare avanti"

«Subito l’Ufficio di presidenza del Pdl. E il 16 dicembre con una manifestazione spiegheremo la nostra idea di centrodestra. Troppe oscillazioni ci rendono poco credibili».
L’intervista al Corriere della Sera di Fabrizio Roncone

Leggi il resto »