Ott 17

Democrazia e merito contro l'antipolitica. L'intervista pubblicata dal Giornale – Dossier Lazio

“Creare le condizioni per mettere in atto un vero cambiamento, soprattutto dopo gli ultimi scandali che hanno ancor di più compromesso la fiducia dei cittadini nella politica, è un dovere oltrechè un obiettivo prioritario”. Ad affermarlo è l’ex Ministro della Gioventù Giorgia Meloni che, in questa fase incandescente della politica italiana, commenta la volontà di ricambio che si respira oggi nel nostro Paese. “

Leggi il resto »

Ott 11

Servizio civile: Consulta nazionale è utile strumento di rappresentanza giovanile

Ritengo La Consulta Nazionale del Servizio Civile un utile strumento di rappresentanza giovanile a costo zero. Anche se oggi non ho potuto prendere parte all’incontro organizzato da CNESC, dalla Rappresentanza nazionale dei giovani volontari e dal Forum nazionale del servizio civile, sosterrò in Parlamento ogni azione per ripristinarla, purché questa sia sempre rappresentativa di tutte le esperienze e sensibilità di questo mondo.

Leggi il resto »

Ott 10

“Subito primarie, via i raccomandati. Ma Silvio resti allenatore” L’intervista di oggi de Il Mattino

Bene, il centravanti Silvio ora diventi allenatore: quel passo indietro è la maniera giusta per rifondare il partito e per selezionare una nuova classe dirigente – con le primarie, naturalmente – e dire basta alle alchimie tattiche e ai raccomandati. E’ il pensiero di Giorgia Meloni, ex An e ministro, deputata Pdl, che a settembre attese invano Berlusconi ad Atreju per l’annuncio di una candidatura più volte uscita e poi rientrata.

Leggi il resto »

Ott 10

"Subito primarie, via i raccomandati. Ma Silvio resti allenatore" L'intervista di oggi de Il Mattino

Bene, il centravanti Silvio ora diventi allenatore: quel passo indietro è la maniera giusta per rifondare il partito e per selezionare una nuova classe dirigente – con le primarie, naturalmente – e dire basta alle alchimie tattiche e ai raccomandati. E’ il pensiero di Giorgia Meloni, ex An e ministro, deputata Pdl, che a settembre attese invano Berlusconi ad Atreju per l’annuncio di una candidatura più volte uscita e poi rientrata.

Leggi il resto »