Feb 08

Roma 2020: non c’è più tempo per i dubbi personali

Roma 2020 potrebbe rappresentare per l’Italia una grande opportunità di rilancio, di sviluppo e di crescita, che dobbiamo cogliere per guardare al futuro con rinnovata fiducia. La lettera aperta al presidente Monti, firmata da alcuni tra i nostri atleti più rappresentativi, dimostra che anche il mondo dello sport crede fortemente nella candidatura ai Giochi Olimpici e Paralimpici, che si presenta come un importante momento di condivisione e di unità nazionale. Auspico che il Governo italiano accolga l’appello dei campioni azzurri e sostenga Roma 2020. E che lo faccia subito, perchè non c’è più tempo per i dubbi personali.

Feb 08

Roma 2020: non c'è più tempo per i dubbi personali

Roma 2020 potrebbe rappresentare per l’Italia una grande opportunità di rilancio, di sviluppo e di crescita, che dobbiamo cogliere per guardare al futuro con rinnovata fiducia. La lettera aperta al presidente Monti, firmata da alcuni tra i nostri atleti più rappresentativi, dimostra che anche il mondo dello sport crede fortemente nella candidatura ai Giochi Olimpici e Paralimpici, che si presenta come un importante momento di condivisione e di unità nazionale. Auspico che il Governo italiano accolga l’appello dei campioni azzurri e sostenga Roma 2020. E che lo faccia subito, perchè non c’è più tempo per i dubbi personali.

Feb 08

Presentazione di “Noi crediamo” a Roma

I giovani protagonisti di Noi Crediamo saranno oggi con me a Roma per testimoniare che è possibile farcela. Noi Crediamo non è un semplice libro, è una visione del mondo, è la dimostrazione di quanti straordinari giovani popolano la nostra Italia, a dispetto di chi li denigra. Bamboccioni e mammoni? Si prega di cercare altrove, magari anche dove non si avrebbe il coraggio di guardare.

Feb 08

Presentazione di "Noi crediamo" a Roma

I giovani protagonisti di Noi Crediamo saranno oggi con me a Roma per testimoniare che è possibile farcela. Noi Crediamo non è un semplice libro, è una visione del mondo, è la dimostrazione di quanti straordinari giovani popolano la nostra Italia, a dispetto di chi li denigra. Bamboccioni e mammoni? Si prega di cercare altrove, magari anche dove non si avrebbe il coraggio di guardare.