Feb 14

Roma2020: il no del governo Monti è un danno all'immagine dell'Italia nel mondo

Il no del governo Monti alla candidatura di Roma ai Giochi Olimpici e Paralimpici del 2020, è un danno considerevole all’immagine della nostra Nazione nel mondo, in termini di credibilità, solidità e coesione. Mi domando come sia possibile chiedere a un qualsiasi investitore internazionale di credere nell’Italia se un governo chiamato a rilanciare la nostra economia, decide di bloccare una candidatura forte, autorevole e condivisa da tutte le Istituzioni.

Leggi tutto

Feb 14

Roma2020: il no del governo Monti è un danno all’immagine dell’Italia nel mondo

Il no del governo Monti alla candidatura di Roma ai Giochi Olimpici e Paralimpici del 2020, è un danno considerevole all’immagine della nostra Nazione nel mondo, in termini di credibilità, solidità e coesione. Mi domando come sia possibile chiedere a un qualsiasi investitore internazionale di credere nell’Italia se un governo chiamato a rilanciare la nostra economia, decide di bloccare una candidatura forte, autorevole e condivisa da tutte le Istituzioni.

Leggi tutto

Feb 10

Istria, Fiume e Dalmazia: Ogni italiano sia testimone del ricordo

Ricordare e raccontare la tragedia delle foibe e l’esodo di oltre trecentomila italiani d’Istria, Fiume e Dalmazia è un impegno che le Istituzioni hanno assunto dopo oltre cinquant’anni anni di colpevole oblio e vergognoso silenzio. Il mio sogno è che ogni italiano sia testimone di questo ricordo, per rendere onore ai nostri connazionali uccisi con l’unica colpa di essere italiani.

Leggi tutto

Feb 08

Roma 2020: non c'è più tempo per i dubbi personali

Roma 2020 potrebbe rappresentare per l’Italia una grande opportunità di rilancio, di sviluppo e di crescita, che dobbiamo cogliere per guardare al futuro con rinnovata fiducia. La lettera aperta al presidente Monti, firmata da alcuni tra i nostri atleti più rappresentativi, dimostra che anche il mondo dello sport crede fortemente nella candidatura ai Giochi Olimpici e Paralimpici, che si presenta come un importante momento di condivisione e di unità nazionale. Auspico che il Governo italiano accolga l’appello dei campioni azzurri e sostenga Roma 2020. E che lo faccia subito, perchè non c’è più tempo per i dubbi personali.