On line il portale di 'Fratelli d'Italia'

Sono lieta di annunciare il lancio in rete di www.fratelli-italia.it, sito realizzato a tempo di record grazie al prezioso impegno di militanti e amici di ‘Fratelli d’Italia’. Il portale, che raccoglierà notizie, comunicati, materiale fotografico, file multimediali e aggiornamenti in tempo reale, il tutto integrato con Facebook, Instagram e Twitter, permetterà ai cittadini di partecipare attivamente alla costruzione del nostro programma. Insomma, condivisione, partecipazione e multimedialità all’insegna di un centrodestra nuovo e moderno, per costruire insieme l’Italia di domani.

Condividi

4 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • ROBERTO GESSNER il 15 Gennaio 2013 alle 17:38

    Dove posse esaminare il Vs. programma in dettaglio? , grazie

    ROBERTO GESSNER

      • admin il 18 Gennaio 2013 alle 21:16
        Autore

      Caro Roberto, il programma è disponibile sul sito http://www.fratelli-italia.it. Saluti e a presto.

    • Carmela il 26 Marzo 2020 alle 10:23

    Salve ,
    A scrivere oggi è una italiana disperata che senza pudore dichiara di vivere con lavoro a nero ,separata con due figli maggiorenni sotto lo stesso tetto , senza mantenimento e proprietaria di alcuni beni acquisiti da donazioni , vivo in una casa acquistata con il mio ex nel periodo del matrimonio ma che allora veniva gestita da entrambi con spese comuni .
    Oggi mi trovo a gestire questi beni sia finanziariamente con pagamenti di imu,spazzatura etc (mi chiedo per pagare queste spese cosa faccio taglio un pezzo d’immobile o terreno per pagare lo stato ,dal momento che ferma l Italia attualmente non si vende niente ? )sia materialmente , vivendo in Calabria sono costretta a trovare lavoro saltuario stringendo la cintura per poter mangiare io e i miei figli
    Non percepisco reddito di cittadinanza xkè proprietaria
    Non posso partecipare al decreto appena uscito xkè non ho i requisiti
    Allora mi chiedo io che debbo fare ?
    Forse morire di Coronavirus è la soluzione !!!!
    A scrivere è una persona disperata una persona che tra tante ,che deve non vivere ma sopravvivere ,che chiusa in casa oggi non può uscire per guadagnarsi un pezzo di pane (ribadisco a nero )da condividere con i propri cari . Cosa può fare ?
    In attesa di un chiarimento da voi membri del consiglio di stato ,da voi che ho votato speranzosa ….Mi rivolgo alla cara e tanto stimata Dott Meloni ,chiedo supporto per chi come me e per me medesima fatto non solo di parole ma anche di leggi che tutelano categorie di persone che apparentemente sembra stia bene ma costretta a disagi non di poco conto…Buona giornata …..

    • Mario il 15 Agosto 2020 alle 08:57

    Se l’aumento delle pensioni di invalidità civile da 286 € a 516 € mensili riguarderà solo gli invalidi al 100%, Fratelli D’Italia non ha vinto nessuna battaglia perché 286 € al mese sono una cifra ridicola anche per gli invalidi civili al di sotto del 100%. Qualsiasi invalido civile, sopratutto oltre i 60 anni di età, non può mai trovare un lavoro adatto per lui e con 286 euro al mese non paga neppure le medicine. Nelle mani del PD e dei 5 Stelle siamo diventati un popolo abbandonato da uno Stato che non esiste.

Rispondi