Kyenge: Battaglia non si fa con insulti ma in Parlamento

«Solidarietà alla Kyenge. Non condivido neanche una delle sue proposte e in Parlamento Fratelli d’Italia darà battaglia. Ma non con gli insulti».

È quanto scrive su Twitter il presidente dei deputati di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Condividi

1 commento

    • cost il 16 Luglio 2013 alle 17:48

    tutto vero. Però i compagni non aspettano che queste cose per creare polveroni. la stessa indignazione dovrebbe avvenire anche per altri lider politici che piacciano o no.per esempio hanno preso in giro brunetta per la sua statura,hanno definito berlusca psico nano,caimano,giaguaro,mascherina,ecc.due pesi e due misure come al solito,anche se calderoli è un coglione…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.