Carceri: Senza certezza della pena siamo finiti, contrari a provvedimenti di amnistia e indulto

«Fratelli d’Italia ha votato contro i cosiddetti “svuota carceri” che il governo Letta ha già varato e ha sempre dichiarato di essere contrario a provvedimenti di amnistia e di indulto. Lungo tutta la sua storia repubblica l’Italia, di tanto in tanto, ha pensato di poter risolvere il problema dell’emergenza carceraria in questo modo, ma nulla è stato risolto. La questione del sovraffollamento carcerario va affrontata strutturalmente, perché altrimenti si fa pagare agli italiani l’incapacità dello Stato ad affrontare e risolvere il problema. Dobbiamo dire la verità: ogni volta che viene varato un provvedimento di questo tipo una percentuale non irrilevante di coloro che vengono rimessi in libertà torna a delinquere. È corretto dire che il mandante di quei nuovi reati è lo Stato italiano, perché quelle persone non dovevano essere fuori dalle carceri. È altrettanto corretto dire che se viene meno definitivamente in Italia la certezza della pena siamo finiti».

È quanto ha dichiarato nel corso della trasmissione di Rai Tre “agorà” il presidente dei deputati di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Roma, 14 ottobre 2013

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.