fbpx

Ago 25

Erf, autentica vergogna per togliere sovranità al popolo

Il Fondo europeo di redenzione è l’atto finale di un disegno subdolo delle lobby economiche e finanziarie che governano l’UE per privare definitivamente i popoli europei della loro sovranità. Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale è stato tra i primi a denunciare questa vergogna: i tecnocrati di Bruxelles e i banchieri di Francoforte vogliono mettere le mani sui beni nazionali, dai monumenti alle grandi aziende, e controllare anche la politica fiscale degli Stati. È un proposta criminale e inaccettabile, che l’Ue riesce a portare avanti anche in Italia grazie alla compiacenza dei tre burattini che ha piazzato a Palazzo Chigi in questi anni: Monti, Letta e Renzi. Questo fondo rappresenta l’ultima geniale trovata di quei presunti “tecnici” ed economisti che hanno gettato l’Europa in una crisi senza precedenti; sono loro che avrebbero bisogno di “redenzione” dopo i disastri che hanno causato.
Ma la strada per tornare a crescere è esattamente opposta a quella sostenuta dal gotha di Bruxelles. É sempre più urgente varare una nuova politica monetaria che superi il fallimento dell’Euro e al contempo rilanciare la domanda interna e l’occupazione grazie a un imponente piano di investimenti in infrastrutture, finanziato con l’emissione diretta di eurobond sotto la vigilanza della Commissione e degli Stati membri.

Condividi

1 comment

  1. non so se la tua proposta sia quella giusta.posso dire però che se non si aiuta l’economia reale che è basata soprattutto sulla piccola e media impresa,determinata in gran parte da imprese artigiane,rischiamo di peggiorare sempre più.

Rispondi