fbpx

Set 17

FdI-An ha incontrato i sindacati e le rappresentanze militari dei comparti difesa-sicurezza e del soccorso pubblico. Meloni: tema è priorità assoluta

Una delegazione di Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale composta dal presidente nazionale, Giorgia Meloni, dal capogruppo alla Camera, Fabio Rampelli, e dal deputato Edmondo Cirielli ha incontrato a Montecitorio i sindacati e le rappresentanze militari dei comparti difesa-sicurezza e del soccorso pubblico.

Durante l’incontro FdI-An, che considera l’attenzione per questi comparti una assoluta priorità del suo programma politico, ha ribadito l’impegno per lo sblocco strutturale del tetto salariale da attuarsi con un anticipo dello stesso al 2014.

FdI-An vigilerà affinché le risorse individuate dalle singole amministrazioni e quelle allocate nel DEF siano effettivamente utilizzate a tale scopo e non vengano in nessun modo distratte. FdI-An ha anche dato la sua piena disponibilità ad avviare un tavolo permanente con le organizzazioni sindacali e i COCER delle Forze armate per trattare tutte le altre problematiche dei comparti difesa-sicurezza e del soccorso pubblico.

“È questa una battaglia che FdI-An considera una assoluta priorità politica. Continueremo a portarla avanti con determinazione e siamo disponibili a collaborare e a confrontarci con le altre forze politiche e con il governo, qualora volessero occuparsi di questo importante tema”, dichiara il presidente di FdI-An, Giorgia Meloni.

Condividi

Rispondi