19 Gennaio 2015 archive

Subito i controlli sugli spostamenti aerei all’interno della Ue. I foreign fighters sono potenziali terroristi

Il ministro degli Esteri Gentiloni fa sapere che in Ue sono tra i 3 mila e i 5 mila i foreign fighters andati a combattere in Siria e in Iraq. Quelli che questo governo continua a definire combattenti sono invece dei potenziali terroristi e seppur la libera circolazione delle persone sia uno dei presupposti dell’Ue, …

Continue reading