fbpx

Mag 06

Partito repubblicano? Fratelli d’Italia non è disponibile a nessuna ammucchiata

Leggo insistenti indiscrezioni di stampa che vorrebbero Berlusconi impegnato a rottamare definitivamente Forza Italia per costruire un partito repubblicano all’italiana. Lo diciamo subito: Fratelli d’Italia non è disponibile a nessuna ammucchiata. Ci abbiamo già provato, si chiamava Popolo della Libertà ed è naufragato. Non si può riproporre lo stesso identico schema, con gli stessi limiti e difetti, cambiandogli solo il nome. Sarebbe un minestrone indigeribile e l’ennesima e inaccettabile presa in giro nei confronti degli italiani che si riconoscono nel centrodestra. Senza contare poi che negli Stati Uniti il Partito repubblicano non fa inciuci con il Partito democratico e riesce ad essere unito perché celebra le primarie: l’esatto contrario di quanto fatto in questi anni dal PdL prima e da Forza Italia poi. Detto questo, non possiamo che prendere atto che Silvio Berlusconi giudica definitivamente conclusa l’esperienza del suo partito e che l’alternativa più credibile rimasta per gli elettori delusi del centrodestra è Fratelli d’Italia: noi siamo sempre rimasti dalla stessa parte a difendere i principi e i valori del centrodestra.

Condividi

Rispondi