L’8, il 9 e il 10 maggio FdI in piazza per difendere la famiglia tradizionale e contrastare l’ideologia di gender

La nostra idea di politica si fonda sulla difesa dei più deboli. Per questo Fratelli d’Italia sarà in piazza l’8, il 9 e il 10 maggio con una grande mobilitazione su tutto il territorio nazionale e domenica aderirà senza simboli di partito alla “Marcia per la Vita” a Roma: vogliamo difendere la famiglia tradizionale e il diritto di un bambino ad avere un padre e una madre e contrastare l’ideologia gender e la sua folle diffusione nelle scuole.

Ci batteremo contro la deriva ideologica che questo Governo e il Pd stanno cercando di imporre in Italia, attraverso due provvedimenti scellerati: il ddl Cirinnà sulle unioni civili che introduce la “stepchild adoption” e apre di fatto le porte all’utero in affitto e ‎il ddl Fedeli sull’insegnamento dell’educazione sessuale di genere nel nostro sistema scolastico.

Condividi

4 commenti

Scrivi un commento

    • giovanna on 8 Maggio 2015 at 14:55
    • Rispondi

    Sono perfettamente d’accordo, ancora una volta, con voi di fratelli di Italia, la famiglia è SOLO composta da mamma e papa’e non da mamma e mamma o da papà e papà.cordiali saluti.Giovanna

  1. Giorgia Meloni, l’unica che ha il coraggio di dire le cose come stanno.
    Avrai sempre il mio appoggio.

    Altro che Renzi…

  2. Concordo,non ho nessuna obbiezione contro gay e lesbiche,cavoli loro,ma la famiglia e’ sacra,la composizione della famiglia non si tocca,esistono un padre e una madre.

    • FRANCO FILIPPONI on 12 Maggio 2015 at 22:10
    • Rispondi

    ODIO CHI VUOL FAR SEMBRARE GIUSTO QUALCOSA CHE HA LUI E GLI ALTRI NON ANNO.

    IO SONO TRADIZIONALE, AMO la famiglia tradizionale. SOPRATTUTTO RISPETTO LA NATURA E ODIO MODIFICARE QUELLO CHE NATURA CREA.

    UN SALUTO …

Rispondi