fbpx

Mag 15

“Restituite il maltolto”: Fratelli d’Italia presta assistenza legale gratuita ai pensionati che devono essere risarciti dallo Stato

Grazie ad una battaglia di Fratelli d’Italia, la Corte Costituzionale ha dichiarato incostituzionale quel prelievo truffaldino che Monti e la Fornero fecero ai tempi del ‘Salva Italia’ sulle pensioni da 1400 euro, bloccandone gli adeguamenti.

Quando la Corte costituzionale dichiarò incostituzionale il prelievo sulle pensioni d’oro, noi abbiamo manifestato sotto la Consulta ma il Governo ha restituito a quei pensionati d’oro, che hanno pensioni stratosferiche e per le quali in moltissimi casi non hanno versato i contributi, tutto il dovuto.

Oggi il Governo deve restituire tutto il dovuto anche alle persone normali: a chi prende una pensione da 1400 euro per la quale si è versato 40 anni di contributi e che non si può esattamente dire un privilegiato. E se il Governo non dovesse farlo, noi con Fratelli d’Italia offriremo ai pensionati italiani assistenza legale gratuita per avviare una class action contro il Governo e far restituire a questi italiani il maltolto.

Potete chiamare il numero di telefono 066990774, oppure scrivere alla mail difendoipensionati@fratelli-italia.it. Ci sarà un pool di avvocati che vi aiuterà a far valere i vostri diritti.

Condividi

23 comments

Vai al modulo dei commenti

    • PREMIO on 15 Mag 2015 at 21:23
    • Rispondi

    Sono un ex dipendente ee.ll. transitato con lo Stato nel 2000 in pensione con 40 di servizio dal 2011 e con una pensione netta di circa 1.200 euro. Non vi racconto il travaglio di questi 15 anni “lei saprà sicuramente tutto” avvocati, cause, ricorso ecc. e’ servito soltanto a spendere soldi, delusi e siamo rimasti tutti con con l’amaro in bocca ma loro hanno perso per sempre la nostra fiducia. Io la sto seguendo in televisione, La ringrazio per la Sua battaglia per il recupero dell’ulteriore furto, ci accontenteremo di questo e Le saremo grati. Speriamo di poter ricambiare con quell’unica arma che ancora abbiamo in mano.
    SalutandoVi non mi resta che darVi i miei migliori auguri. PREMIO

    • Adrea Placidi on 16 Mag 2015 at 11:19
    • Rispondi

    Rientro nella categoria di persone che non hanno urgente bisogno della restituzione degli arretrati delle pensioni, ma sono preoccupato di quel menefreghismo ampiamente dimostrato da quella categoria di insani politici. Non è il caso di “ringiovanire” io Parlamento e eliminare il Senato.
    Ho settantadue anni, sono in pensione dal 2001 (malattia) e mi rendo conto che la testa di tanto in tanto va per la sua strada, allora non posso avere fiducia di quelle persone che non hanno mai usato il cervello ma solo il …………………. e il portafoglio (degli italiani).

  1. Non mollare, insisti e vedrai che i risultati arriveranno.
    Sono tutti lupi e purtroppo lupo non mangia lupo, ma tu fregatene.

  2. ho 64 anni da circa 8 anni non lavoro più xchè la ditta di trasporti dove lavoravo ci hanno licenziato a tutti dipendenti con l’inganno, x circa un anno sono stato in mobilità poi è finita. lavoro non ho più trovato è ovvio e ormai non potrei più lavorare, x motivi di salute che da quando non lavoro la sto perdendo. ho versato solo 21 anni di contributi, lo so sono pochi, ma io ora non percepisco niente e non so come arrivare no a fine mese ma vivere ogni giorno, figurarsi arrivare a 67 anni, legalmente si può anticipare quel sussidio che dovrei percepire dal 2018?

    • michele falone on 19 Mag 2015 at 07:21
    • Rispondi

    Ottima iniziativa,peraltro molto giusta.

      • michele falone on 19 Mag 2015 at 07:25
      • Rispondi

      Iniziativa giusta e doverosa,per chi è stato ingiustamente derubato dall’operato prepotente del governo Monti appoggiato da tutti i partiti di sinistra.

    • Benedetto Garra on 19 Mag 2015 at 10:52
    • Rispondi

    Sono pienamente d’accordo con la Meloni. Ormai sono più che convinto alle prossime elezioni cui sarò chiamato a votare il mio voto sarà per “fratelli d’Italia”. Grazie e buon lavoro. Garra Benedetto

    • Giorgio Angelini on 19 Mag 2015 at 13:06
    • Rispondi

    è un furto

    • pietro marano on 19 Mag 2015 at 14:56
    • Rispondi

    SUL BLOCCO RIVALUTAZIONE PENSIONI: atteso che la sinistra ha sempre detto che le sentenze vanno rispettate, mi aspetto che siano coerenti. Perchè nn assicurare il rimborso a TUTTI i pensionati mettendoli in pagamento a gennaio 2016? Così si rispetterebbe anche il vincolo del3% per il 2015 e già si saprebbe che il prossimo anno c’è questa spesa da affrontare

    • francesca fino on 19 Mag 2015 at 15:46
    • Rispondi

    sono una pensionata indignata!!!! penso alle colleghe baby-pensionate, mogli di commercialisti e farmacisti che hanno lasciato il lavoro dopo aver abbondantemente usufruito di periodi di maternità lunghissimi, aspettative varie, per poi aiutare i coniugi nelle loro lucrose attività, ad agosto riceveranno ancora un premio alla faccia di chi ha lavorato per 40 anni colpevole di percepire qualche soldino in più!!vergogna

    • ortoleva on 19 Mag 2015 at 20:21
    • Rispondi

    Ottimo
    Per far valere
    Almeno una volta
    i nostri diritti.

    • Rosario Mazziotta on 20 Mag 2015 at 14:08
    • Rispondi

    Mi fa piacere che qualche politico finalmente si metta nei panni dei cittadini Italiani e soprattutto dei PENSIONATI, in quanto non siamo mai stati considerati ma sempre chiamare a tappare i buchi.
    Brava Giorgia, speriamo che il Tuo intervento vada in porto.

    Con simpatia
    Rosario Mazziotta

    • CARLO on 20 Mag 2015 at 17:13
    • Rispondi

    Gent.ma On.le Meloni
    Sono un simpatizzante del partito, Capitano Superiore di Lungo corso, Comandante della Marina Mercantile in pensione. Ho solcato i mari di tutto il mondo per oltre 40 anni. La mia pensione lorda è di 3400 euro circa lordi, 2350 euro netti. Sono uno dei 650.000 pensionati esclusi. Ho dato la mia vita allo Stato perchè ero dipendente di ENI. Non ho assistito alla nascita dei miei due figli, perchè fuori. Ho rischiato la mia vita e quella del mio Equipaggio, accettando di recarmi a caricare petrolio in Golfo Persico durante le guerre del Golfo, nascondendo tantissime verità al mio equipaggio. Con i miei contributi ho sostenuto tantissimi pensionati d’oro. Ci sarebbe da scrivere un libro, forse lo farò per far conoscere tantissime amare verità. Mi dica, a chi mi devo rivolgere per fare ricorso?
    La ringrazio tantissimo e le auguro tantissimi successi.

    Carissimi saluti

    Carlo Cacciatore

  3. E’ UN FURTO A DANNO DI NOI PENSIONATI PRIMA DALLA SIGNORA FORNERO E POI DAL NOSTRO ATTUALE 1′ MINISTRO (PINOCCHIO) è vero che non ci sono i soldi, pero quando li devono trovare per le loro inciucci li trovano. IO ho 42 anni di contributi,son un pensionato del ministero della difesa ,in pensione con il grado di M.M. Aiutante.
    Grazie ai fratelli d’italia che si interessano

    • venturini aldo on 21 Mag 2015 at 14:12
    • Rispondi

    Ottimo l’articolo, una cosa che certamente deve tener presente un governo è di non classificare i cittadini in base al loro reddito e dividerli in cittadini di serie A e di serie B. Sono pertanto contrario alla indicizzazione delle pensioni per alcuni si ed altri no. La mia pensione forse non me la sono guadagnata? In questo modo si afferma il principio che lo stato può fare ciò che vuole nel rapporto con i cittadini e trattarli come sudditi alla stregua dei paesi che hanno voluto il comunismo reale rivelatosi più tardi il più disastroso possibile. Credo che noi stiamo scendendo quella china……il merito non ha più alcun significato?
    Nel caso fosse possibile aderire alla class action io ci sarò, ma penso che bisognerà attendere il decreto governativo.
    Inoltre sapete cosa penso? che la sentenza della Corte Costituzionale sia stata fatta apposta per dare la “possibilità” al governo in carica di erogare un altro “bonus” o annunciarlo, prima delle elezioni.
    Un famoso politico diceva che non si deve pensare male, ma che facendolo spesso ci si azzecca. Grazie per l’attenzione, cordiali saluti.

    • emilio volati on 21 Mag 2015 at 17:31
    • Rispondi

    GIORGIA HO MANDATO L’EMAIL PER SAPERE COSA SI DEVE FARE PER LA DOMANDA DI RIMBORSO CIOE’ IL RICORSO ATTENDO CONFERMA ED ELENCO DATI OCCORRENTI

    • Amendola Roberto on 22 Mag 2015 at 11:48
    • Rispondi

    sono uno dei tanti pensionati derubati dal governo Renzi.
    desidero la vostra assistenza legale gratuita per cercare di riavere cio che mi è stato tolto.
    grazie
    Roberto Amendola

    • Vincenzo De Parasis on 22 Mag 2015 at 12:02
    • Rispondi

    Ultimamamente sto seguendo molto l’impegno che Giorgia Meloni stà mettendo in campo sostenendo i seri problemi di tutti i cittadini e mettere in evidenza i comportamenti “truffaldini” di chi ci governa.
    Mi auguro che quello che la Meloni dice da buna italiana gli venga dal cuore, siccome io gli voglio credere, perchè ad un certo punto gli italiani devono avere comunque una speranza per un futuro migliore per noi e per i nostri figli. E’ ora che la politica in Italia si pulisca un pò e lavori per la tutela degli italiani e non per riempire le tasche di ” pochi disonesti”.
    Pertanto spero molto che la Meloni raggiunga al più prtesto i suoi obiettivi che poi sono anche i nostri.
    cordiali saluti Vincenzo De Parasis

    • CARMELO LOVERSO on 22 Mag 2015 at 16:06
    • Rispondi

    Alla cortese attenzione dell’On Giorgia Meloni. Mi chiamo Carmelo Loverso, sono un pensionato, da sempre ho votato PD, adesso sono profondamente deluso dalla loro politica, lontano dalla esigenza della gente, e sicuramente non voterò più PD. In riferimento alla sentenza della Corte Costituzionale, il Governo PD sta derubando i pensionati, calpestando i miei diritti, Le scrivo perchè la SV possa tutelare i miei diritti, per poter ottenere il rimborso totale per la mancata indicizzazione della mia pensione, in base della sentenza della Corte Costituzionale, sia tranquilla che avrà sempre il sostegno mio e della mia famiglia. Fiducioso di una Sua risposta positiva, nell’attesa colgo l’occasione per porgerLe i miei più cordiali saluti. Con Osservanza Carmelo Loverso.

    • maria giuliana marelli on 23 Mag 2015 at 19:27
    • Rispondi

    Ciao giorgia sono una delle tante pensionate arrabbiate mi sento presa in giro dalla prepotenza di renzi quando da’il contentino e’semplicemente assurdo come risponde cioe’e cosi punto ma stiamo scherzando quando ho cominciato a lavorare la pensione si calcolava sugli ultimi cinque anni ora su dieci guarda una vergogna se fate una class action informatemi chd mi unisco al coro grazie giorgia sei terribilmente in gamba e vera

    • Arnaldo Torrisi on 24 Mag 2015 at 10:00
    • Rispondi

    Commento ….non può essere che positivo !!! Ci conosciamo già da anni e anni e La apprezziamo da anni e anni ( di recente anche di più).
    Vincenzo Arnaldo TORRISI

  4. Continua a lavorare anche per riportare a casa i due marò,che sti comunisti di M…. hanno dimenticato in india…

    • Ferdy on 25 Mag 2015 at 13:24
    • Rispondi

    Consulenza vale anche per pensioni oltre limite di blocco ? Ho sempre dubbi sul pensiero di FdI

Rispondi