Mag 29

No al matrimonio tra persone dello stesso sesso e alle adozioni gay. FdI contraria a ddl Cirinnà

No al matrimonio tra persone dello stesso sesso: sarebbe una spesa enorme per lo Stato e una inaccettabile apertura alle adozioni gay. Fratelli d’Italia si batterà in Parlamento contro il ddl Cirinnà che introduce la “stepchild adoption” e apre di fatto le porte all’utero in affitto. Per noi le priorità sono altre: sostenere la famiglia tradizionale e la natalità e difendere il sacrosanto diritto di un bambino ad avere un padre e una madre.

Condividi

2 comments

    • Giuseppe on 2 Giugno 2015 at 17:32
    • Rispondi

    Concordo pienamente!!! Ogni bambino ha diritto a non sentirsi diverso di fronte agli altri bambini.
    W LA FAMIGLIA TRADIZIONALE!!! Battiamoci fino alla morte … IO CI SONO!!!
    Le Tradizioni di una Nazione non si possono cancellare con un Decreto del Governo o una Legge Parlamentare.

    • emax on 21 Luglio 2018 at 17:37
    • Rispondi

    ma quando viene abolita la legge e quando sparisce la Cirinna????????????

Rispondi