fbpx

Lug 23

Fratelli d’Italia raccoglie le firme per dire no al ddl Cirinnà

«Fratelli d’Italia fa sua la petizione lanciata da ProVita Onlus ed altre Associazioni di genitori e di famiglie per chiedere a deputati e senatori di non approvare il ddl Cirinnà che istituirebbe di fatto il matrimonio gay in Italia. La petizione può essere sottoscritta online visitando il sito ufficiale di FdI www.fratelli-italia.it . Nei prossimi giorni verranno inoltre organizzate raccolte firme in tutto il territorio nazionale, presso le sedi di FdI, gazebo e banchetti».

È quanto comunicano in una nota il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni e il responsabile del dipartimento vita e famiglia di FdI, Federico Iadicicco.

Condividi

1 comment

    • Nazzareno on 23 Lug 2015 at 16:29
    • Rispondi

    Accettare la diversità è democrazia, ma imporre ad un popolo il desiderio di normalità di una cerchia ristretta di persone è egoismo. Una volta riconosciuti i diritti civili con un “patto di convivenza” formalizzato da un ufficiale dello stato civile, che vada a tutelare tutte le coppie di fatto sia “etero” che “omo”, la questione si risolve da sé.

Rispondi