fbpx

Apr 07

Il palazzo occupato di via Curtatone a Roma va sgomberato subito

Se sarò sindaco di Roma, farò tutto quello che posso per sgomberare palazzo Curtatone: uno stabile di pregio a due passi dalla stazione Termini occupato abusivamente da tre anni da centinaia di immigrati. Lì dentro succede di tutto, dallo spaccio di droga alla prostituzione, e le Forze dell’Ordine hanno catturato e arrestato 6 scafisti. Due cose da fare subito. Primo: lo stabile va sgomberato, perché la prima regola che devi capire se vieni a casa nostra è che devi rispettare le nostre leggi, altrimenti puoi anche tornare da dove sei venuto. E la legge italiana dice che non puoi occupare dei palazzi con l’aiuto dei centri sociali. Secondo: se gli immigrati che occupano il palazzo sono profughi e hanno diritto all’asilo il governo dovrà occuparsi di loro, ma se sono clandestini vanno rimpatriati immediatamente.

Condividi

Rispondi