fbpx

Set 23

La fiction Rai “Lampedusa” è da propaganda sovietica. Gli italiani sono costretti a pagare il canone per sorbirsi la morale radical chic

ca5La fiction “Lampedusa” è un’opera degna della propaganda sovietica. La Rai ormai è ridotta ad agenzia di regime del governo Renzi-Alfano. Non bastavano i tg monotematici sul Governo e le trasmissioni affidate a conduttori amici: ora siamo costretti a versare il canone per sorbirci le fiction che esaltano la delirante politica delle ‘porte aperte a tutti’ della sinistra e per strapagare qualche attore radical chic per farci la morale dalla sua villa con piscina.

I migranti muoiono in mare per colpa di chi non ha il coraggio di bloccare i barconi al largo della Libia e riportarli indietro. L’ipocrisia della sinistra causa solo disastri: l’invasione dell’Italia e le morti in mare. Ma questo le fiction Rai non ce lo racconteranno mai.

Condividi

2 comments

    • Renzo on 23 Set 2016 at 19:09
    • Rispondi

    Quando i mussulmani saranno maggioranza anche i comunisti si accorgeranno dell’errore, ma ormai sarà troppo tardi per tutti.

  1. ormai siamo in un regime comunista bisogna mandare a CASA RENZI E COMPAGNI,fare una modifica della legge sul canone rai ed eliminarlo del tutto,il televisore si paga e si paga anche l’iva sul televisore,quindi non si dovrebbe tassare il possesso del televisore è un bene mobile di pochi euro ,bisognerebbe togliere anche la tassa di posseso sulle auto,xche vale lo stesso principio,ma questsa sinistra non fa niente di buono ruba solo nelle nostre tasche via tutti i clandestini ed i profughi, rimandarli a casa loro, ed inpedire di partire i barconi li in libia e in africa, siamo stufi di questa invasione

Rispondi