fbpx

Apr 07

L’attacco militare degli Stati Uniti in Siria lascia perplessi. Trump non segua la folle politica di Obama in Medio Oriente

Lascia perplessi l’attacco missilistico Usa in Siria prima che sia stata fatta piena luce sull’uso di gas letali nella città di Idlib. In Siria, come in Iraq e nel resto del mondo, la priorità per difendere la sicurezza delle Nazioni europee deve essere quella di schiacciare l’Isis e i terroristi islamici.

Lo stesso Isis che ha fatto migliaia di morti innocenti, che ha sterminato le minoranze religiose, che ha commesso attentati in Europa, nella totale inerzia della comunità internazionale. Mi auguro che la nuova amministrazione Trump non voglia seguire la folle politica di Obama di sostanziale sostegno ai fondamentalisti islamici e metta fine alla vergognosa ambiguità che gli Usa hanno avuto finora in Medio Oriente.

Condividi

Rispondi