fbpx

Ago 07

Da Saviano indegna strumentalizzazione lotta alla mafia

È indegno il modo con il quale Saviano strumentalizza la lotta alla mafia per motivare qualunque suo intervento. Lui dovrebbe essere il primo a pretendere chiarezza sui rapporti opachi tra Ong, alcuni generosi “filantropi” miliardari, i trafficanti di esseri umani e gli enormi interessi della criminalità organizzata sul business dell’accoglienza.

Ma Saviano fa l’esatto contrario e, quando è a corto di argomenti, usa puntualmente la mafia come arma ideologica per zittire chi non la pensa come lui. Ma per fortuna gli italiani hanno aperto gli occhi e ai sermoni di Saviano non credono più.

Condividi

5 comments

Vai al modulo dei commenti

    • Nicolò Vergata on 8 Ago 2017 at 00:15
    • Rispondi

    Sante parole, Giorgia ! Saviano fa parte di quella categoria di pseudointellettuali dalla base culturale all’ammasso, che conta sull’ignoranza altrui o sull’avallo ideologico della sinistra, per far sembrare oro colato tutte le baggianate che dice.
    Mi dispiace per lui, ma non si illuda: siamo in tanti ad avere il cervello a posto e ragioniamo con intelligenza, buon senso e obiettività.

    • Franco Cordiale on 8 Ago 2017 at 17:36
    • Rispondi

    Se l’autore di “Gomorra” non prende atto della speculazione criminale delle mafie straniere ed italiane colluse tra di loro nella tratta e nel successivo sfruttamento economico dei “migranti”…se non vuole, proprio lui, vederci chiaro nel ruolo delle ONG tipo MOAS e “medici senza frontiere”, l’ultima delle quali ancora oggi rifiuta le regole dello Stato Italiano, che anti-camorrista é ?

    • Nicolò Vergata on 9 Ago 2017 at 15:32
    • Rispondi

    Anticamorrista…? E’ solo un giullare di corte ! Pensa che su Rai Tg24 gli hanno concesso dieci minuti di sproloqui contro Salvini senza mandare in onda la replica di Salvini. Nessuno denuncia questa clamorosa violazione della “imparzialità” della Rai?
    Che ne dice l’Autority (asservita?).

    • michele on 9 Ago 2017 at 16:04
    • Rispondi

    Quante volte nei cortei antimafia o associazioni antimafia si è scoperto che il mafioso era al corteo a capo dell’associazione etc…
    è solo un buffone ,se fosse pure colluso e non solo un povero giullare che sfrutta l’argomento mafia per i suoi guadagni , non mi meraviglierei .
    Come se Saviano avesse fatto chissà cosa contro la mafia .
    lo scandalo è che gli danno spazio e ascolto .
    povera Italia

    • giovanni on 12 Ago 2017 at 12:07
    • Rispondi

    Preferisco non dire nulla su Saviano perché potrei veramente essere scortese

Rispondi