Vertici Unicef Italia chiedano scusa per parole inopportune

Sei contro lo ius soli? Allora secondo UNICEF Italia (non una Ong qualunque ma la sezione italiana di un organo sussidiario dell’ONU) sei ‘un idiota’ e ‘un fascista’.

Mi auguro che i vertici dell’organizzazione chiedano subito scusa per queste parole a dir poco inopportune. È il minimo che possano fare, nel rispetto di tutti quei volontari e donatori che credono nella mission di UNICEF: difendere i diritti dei bambini, non fare politica.

Condividi

2 commenti

    • Crocetti Riccardo il 27 Dicembre 2017 alle 20:28

    Se vincerà il centrodestra, potremo avere la soddisfazione di vedere messe fuori legge le O.N.G. che continuano a violare i confini italiani con le loro ipocrite attività “umanitarie”‘ ?

    • Franco Cordiale il 28 Dicembre 2017 alle 21:20

    ONU e UNICEF sono ormai controllate dalla massoneria internazionale. Meglio avrebbe fatto l’ONU ad esercitare il suo mandato di tutelare le popolazioni civili dai massacri. Il compito che la conferenza di San Francisco le aveva assegnato nel 1945. Invece si piegano allo SPORCO GIOCO di farci invadere da una incontrollata immigrazione clandestina. E non certo per “soccorrere i fratelli che scappano…” o esimio papa Bergoglio! Usano l’accoglienza come paravento di altro.

Rispondi