fbpx

Dic 30

Fs, nomina nuovo cda è vergognoso colpo di coda Governo Renzi-Gentiloni

I ladri di poltrone del Governo Renzi – Gentiloni assestano gli ultimi vergognosi colpi di coda prima di essere cacciati dagli italiani. L’Assemblea degli azionisti di ferrovie dello Stato (con il Tesoro azionista di maggioranza) ha appena rinominato i componenti del nuovo Consiglio di Amministrazione, che sarebbe scaduto ad aprile, cioè quando dovrebbe già essere insediato il nuovo governo.

Si sono sbrigati a rinominarli con cinque mesi di anticipo per mantenere in sella gli amici del Giglio magico renziano e continuare a fare gli interessi dei soliti noti. Ma questi signori hanno sbagliato i conti questa volta. Gli italiani sono stanchi di queste porcate e lo dimostreranno chiaramente alle prossime elezioni del 4 marzo.

Condividi

1 comment

    • Franco Cordiale on 1 Gen 2018 at 17:20
    • Rispondi

    Il regime di Renzi é sicuramente più sporco e compromesso di quello che fu a suo tempo il governo Craxi. Con varie differenze: Craxi favorì lo sviluppo della classe media ed incrementò la ricchezza delle famiglie, per quante giuste critiche si debbano rivolgere alla classe dirigente di allora, ad esempio in tema di debito pubblico, figlio di una spesa pubblica fuori controllo. Renzi invece é un prestanome per un piano anti-nazionale di disgregazione e di sottomissione ai Poteri Forti, quelli che invece Craxi teneva a bada, con tutti i suoi difetti. Perché Craxi, almeno, non era un BURATTINO !

Rispondi