fbpx

Gen 25

Migranti, Pd non vuole chiudere porti, al Governo FdI fermerà invasione

Davanti al gotha mondialista riunito a Davos, Gentiloni dice che “l’Italia non chiuderà i porti”. Dunque il 4 marzo gli italiani possono scegliere: votare il Pd e continuare a tenere le porte aperte all’immigrazione incontrollata; votare FdI e fermare una volta per tutte questa invasione.

Condividi

2 comments

    • Franco Cordiale on 25 Gennaio 2018 at 11:04
    • Rispondi

    Tutti i paesi europei sbarrano le frontiere alla IMMIGRAZIONE CLANDESTINA, ben diversa rispetto a quella regolare, improntata sull’incontro tra bisogni reciproci: di chi arriva e di chi accoglie. Pienamente coerente con ogni vero umanitarismo, il quale rifiuta ogni sfruttamento e speculazione, da una parte e dall’altra. Dietro gli arrivi clandestini, invece si trova di tutto; magari ci sono anche quegli stessi CRIMINALI e trafficanti che si travestono da “profughi” e da vittime. Non a caso le vie italiane sono invase da PROSTITUTE STRANIERE. Mi direte chi organizza questo traffico e relativo business? Non penso le Dame di San Vincenzo…Ma in Italia é stata e ancor oggi viene condotta una martellante propaganda volta a confonderci e a rimbecillirci, sull’onda delle boldrinesche fanfaluche, tipo “immigrato é bello!”. Guardiamo la realtà vera, invece. E votiamo di conseguenza.

    • Danilo on 31 Gennaio 2018 at 12:19
    • Rispondi

    Non ne possiamo più di questa invasione incontrollata. La sinistra ha trasformato questo paese in un enorme campo profughi. Le nostre città sono in mano a delinquenti stranieri. A Genova nel carcere di Marassi oltre il 61% dei detenuti è straniero. Il centro storico è in mano a senegalesi, nigeriani, algerini e tunisini che gestiscono lo spaccio di droga e si dividono il controllo del territorio in base alla nazionalità. Siamo stufi di vedere per le strade, sugli autobus, sui treni centinaia di questi finti profughi, tutti ventenni o poco più, con lo smartphone e il berretto, girovagare per la città. Questa gente vive servita e riverita a spese degli italiani. E così mentre i nostri giovani non trovano lavoro, gli anziani non arrivano a fine mese e migliaia di famiglie italiane non sanno come sopravvivere, il nostro Governo pensa bene di mantenere questi nullafacenti a spese degli italiani. Siamo stufi a arcistufi! Il 4 Marzo votiamo chi pensa agli italiani!

Rispondi