Feb 09

Pd Orvieto negazionista. Sindaco si dimetta

 
A Orvieto l’amministrazione Pd è impazzita e ha concesso il patrocinio ad una iniziativa negazionista delle foibe. Il sindaco Giuseppe Germani abbia la decenza di dimettersi perché è indegno di ricoprire il suo ruolo e chieda scusa per questo indegno oltraggio al popolo italiano.
Condividi

1 comment

    • Crocetti Riccardo on 10 Febbraio 2018 at 16:55
    • Rispondi

    Questi criminali del PD vanno capiti. Non vogliono stare dalla parte dei loro connazionali, perchè preferiscono appoggiare in tutto e per tutto i crimini degli amici come Tito o come Stalin.
    Vanno pazzi per le carognate fatte settant’anni fa in Europa! Per esempio sono sicuro che vadano orgogliosi per il più grande stupro di massa a sfondo razziale della storia e cioè quello di due milioni di donne tedesche ( bambine, adolescenti, giovani e vecchie) , quando l’Armata rossa entrò in Germania, dal luglio del 1944 fino al mese di maggio 1945. Violentarono donne anziane, finendole poi a colpi d’ascia e bambine e ragazzine massacrandole fino a farle morire dissanguate. Tanto per citare alcuni esempi.
    Quindi compagni avete ragione : festeggiamo la coraggiosa armata rossa & C,
    sempre meglio che stare a perdere tempo con le persone innocenti del tempo che fu!

Rispondi