fbpx

Feb 17

Campagna elettorale FdI su veri problemi degli italiani mentre altri parlano del sesso degli angeli

Con Fratelli d’Italia stiamo facendo una campagna elettorale cercando di parlare di questioni sentite e dei problemi della gente. Abbiamo trattato la vicenda della sicurezza, molto sentita in questo tempo e in una Regione come le Marche che ha visto anche i fatti di Macerata.

Abbiamo incontrato le delegazioni dei pescatori per parlare di economia reale, di difesa del prodotto italiano, di difesa dei nostri interessi anche rispetto alle norme dell’Unione Europea; siamo stati ad Ancona di fronte alla Banca d’Italia per parlare dello scandalo di banca Marche, dei risparmiatori truffati e di come rivedere complessivamente un sistema bancario che privatizza gli utili e socializza le perdite.

Speriamo che questo paghi in una campagna elettorale nella quale invece tutti amano parlare del sesso degli angeli e di questioni che non c’entrano molto con i bisogni quotidiani delle persone.

Condividi

5 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. Buongiorno, ho letto con attenzione e proprio per questo l’unico appunto che posso muovere alla persona che ha scritto il pezzo è che si scrive “c’entrano”. A meno che volesse “centrare” un bersaglio… salviamo oltre agli Italiani, anche la nostra bella lingua, grazie. Buon lavoro.

    1. Ha ragione, modificato, c’era stato un refuso.
      Buona giornata e grazie della segnalazione.

    • Franco Cordiale on 17 Febbraio 2018 at 10:33
    • Rispondi

    Gli altri parlano dello JUS SOLI…del “PERICOLO FASCISTA”…della “DERIVA XENOFOBA”…ma detto ciò, hanno detto tutto! Sfuggono loro alcuni piccoli dettagli dei quali però gli italiani si ricordano bene: A) Il crollo del potere d’acquisto dei salari, dall’EURO in poi
    B) La disoccupazione e la sotto-occupazione precaria, frutto di scelte economiche che penalizzano le imprese italiane (quelle che non delocalizzano, stile FIAT di Marchionne) a tutto vantaggio di una globalizzazione selvaggia, dove gli interessi stranieri vengono sempre prima dei nostri.
    C) SPESA PUBBLICA FUORI CONTROLLO, tra mafie, mafiette, lobbies di ogni risma. La vicenda delle banche e dei risparmiatori truffati insegna. Idem per i vitalizi ai parassiti finanziati da Pantalone, cioé noi.
    D) BUROCRAZIA costosa, soffocante, a volte assolutamente imbecille: groviglio di leggi e cavilli che paiono studiati apposta per favorire l’inerzia e l’abuso, dipende dalla scelta più comoda…Pensate solo a quel grosso pesce rimasto spiaggiato, lasciato lì a marcire. Burocrazia: paralisi del pensare e dell’agire.
    E) Diritti dello STATO SOVRANO ai minimi termini. Non solo immigrazione selvaggia, ma impossibilità di espellere chi delinque. L’africano che aveva stuprato un’anziana clochard, aveva ben CINQUE decreti di espulsione, mai eseguiti. Lasciamo stare la vicenda di Pamela…
    F) Impossibilità di difendersi a casa propria, senza subire costose ritorsioni giudiziarie da parte dei DELINQUENTI VIGLIACCHI ed IMPUNITI
    G) Una cosiddetta “buona scuola” degradata ogni giorno che passa ad una sgangherata area di PARCHEGGIO giovanile, dove se il docente piglia insulti e botte dall’ultimo balordo o balorda di ogni età, la preside definisce l’episodio come “incidente sul lavoro” e come tale lo denuncia. Quale educazione civica e morale, quale formazione professionale si potrebbero costruire su premesse simili ?
    Morale: sono questi i problemini…ma per la casta pidiota sono probabilmente quisquilie e pinzallacchere. Vuoi mettere i comizi di Casa Pound ? Non vi tolgono, proprio essi, il sonno durante la notte?

    • RUGGERO GIGLIOTTI on 17 Febbraio 2018 at 12:28
    • Rispondi

    O.K.tutto giusto da fare.Dico da sempre, che nessun Politico con onesta intellettuale a detto e dice che il comunismo dal 1915 all’epoca di Combaciò hanno fatto morire di stenti,Siberia,internati, assassinati oltre 70 milioni di esseri umani.Si parla solo del Fascismo in parte distorta.A questi Politi del….fate leggere loro i libri di alcuni eroici Storici.

    • Federico (milano) on 19 Febbraio 2018 at 15:44
    • Rispondi

    Pericolo “fassismo leghismo,rassismo”..Ultimi colpi di coda di un regime incapace anti-italiano arrivato al capolinea.Crea un falso allarme sociale e si erge a soluzione.Monotoni.
    Non si inventano nulla..Molti regimi usano questi metodi,quando capiscono che la fine si avvicina.Patetici tentativi di sopravvivere politicamente. Quattro governi che hanno messo in ginocchio una nazione.
    E’ ridicolo..si ergono a paladini della democrazia quando loro per primi volevano smantellare la Costituzione italiana. Hanno cancellato art 18 statuto dei lavoratori..Ovvio,le sx non vogliono lavoratori con dignità ma lavoratori precari a vita,schiavi di speculatori,finanza,poteri forti..
    Ora cominceranno con lo “spread” per cui se non sei di sx radical chic accogliente,sorosiano,pro invasione,il tasso crescerà.
    Per la nazione sono stati una vera sciagura…
    E’ il momento che se ne vadano a casa hanno già fatto troppi danni. La gente è stufa.Il popolo (snobbato dalle “sx di Capalbio”) giudica un governo dai risultati sulla propria pelle.Questo gli intellettuali radical chic con stipendi a cinque zeri non lo hanno tenuto in conto.

    Grazie e forza Giorgia.

Rispondi