fbpx

Giu 21

Parlamento: i membri di Fratelli d’Italia nelle commissioni di Camera e Senato

CAMERA DEI DEPUTATI: Giorgia Meloni, Giovanni Donzelli e Emanuele Prisco alla commissione Affari Costituzionali; Maria Carolina Varchi e Ciro Maschio alla commissione Giustizia; Edmondo Cirielli e Andrea Delmastro alla commissione Affari Esteri; Salvatore Deidda e Wanda Ferro alla commissione Difesa; Guido Crosetto, Fabio Rampelli e Ylenja Lucaselli alla commissione Bilancio; Marco Osnato e Francesco Acquaroli alla commissione Finanze; Federico Mollicone e Paola Frassinetti (vicepresidente) alla commissione Cultura; Tommaso Foti, Paolo Trancassini e Alessio Butti (vicepresidente) alla commissione Ambiente e Lavori Pubblici; Carlo Fidanza e Mauro Rotelli alla commissione Trasporti e Telecomunicazioni; Marco Silvestroni e Riccardo Zucconi alla commissione Attività Produttive; Walter Rizzetto e Carmela Bucalo alla Commissione lavoro; Maria Teresa Bellucci e Marcello Gemmato (segretario) alla commissione Affari Sociali; Maria Cristina Caretta, Luca De Carlo (segretario) e Monica Ciaburro alla commissione Agricoltura; Francesco Lollobrigida e Augusta Montaruli alla commissione Politiche UE.

SENATO DELLA REPUBBLICA: Ignazio La Russa alla commissione Affari costituzionali; Raffaele Stancanelli (vicepresidente) e Alberto Balboni alla commissione Giustizia; Adolfo Urso alla commissione Affari esteri; Isabella Rauti e Luca Ciriani alla commissione Difesa; Marco Marsilio alla commissione Bilancio; Andrea De Bertoldi (segretario) alla commissione Finanze e Tesoro; Antonio Iannone alla commissione Istruzione pubblica; Massimo Ruspandini alla commissione Lavori Pubblici; Patrizio La Pietra alla commissione Agricoltura; Daniela Santanchè alla commissione Industria; Stefano Bertacco alla commissione Lavoro; Franco Zaffini e Achille Totaro alla commissione Igiene e Sanità; Gaetano Nastri (vicepresidente) alla commissione Territorio e Ambiente; Giovambattista Fazzolari alla commissione Politiche UE.

Condividi

3 comments

    • Sergio on 21 Giu 2018 at 15:04
    • Rispondi

    bene …nulla da eccepire.

  1. Raffaele Stancanelli (vicepresidente) e Alberto Balboni alla commissione Giustizia – spero che mi aiuteranno a capire perchè sono stata condannata CONTUMACE per stalking nei confronti di mio ex, fedifrago e violento – aggressione in casa con intervento 118 e 112, attualmente con la sua giovane badante in Polonia che senza avermi mai vista ne conosciuta mi ha accusato assieme a lui in Tribunale a Genova di cose assurde. Intanto adesso si gode la sua pensione che si moltiplica per 4,15, vivono da re. Ho 72 anni e prima di morire aspetterò fiduciosa. Grazie e buon lavoro

    • Franco Cordiale on 22 Giu 2018 at 09:13
    • Rispondi

    Mi piacerebbe poter inviare informazioni documentate alla vostra commissione Istruzione su come la scuola italiana stia percorrendo una deriva senza fine: da luogo di DIDATTICA ad informe e sregolato PROGETTIFICIO. Una piazza dove chiunque viene a reclamizzare e vendere il suo prodotto, dietro le comode sigle “sperimentazione” ed “inclusione”. Tutti fanno di tutto un po’: corrono quindi a documentare e “certificare” ciò che avrebbero fatto, acquisendo crediti, bonus, e retribuzione extra, per le “attività extra-curricolari”. Sul fatto poi che qualcuno apprenda effettivamente le discipline del suo indirizzo di studi…é tutta un’altra faccenda ! Ma non passa giorno che sulla posta di istituto piovano iniziative di ogni genere: il seminario X, la visita Y, il sedicente scrittore…l’esperto, i ricercatori con sondaggio agli studenti (in orario di lezione), la conferenza sulle droghe, la legalità, la sessualità, la sicurezza stradale, la “peer education”, il cyber bullismo, il disagio giovanile etc etc

Rispondi