fbpx

Giu 22

Scandaloso monologo di Saviano, interrogazione sarà primo atto FdI in commissione vigilanza

Il primo atto che Fratelli d’Italia presenterà in Commissione Vigilanza Rai sarà un’interrogazione per chiedere conto ai vertici di viale Mazzini dello scandaloso monologo recitato da Roberto Saviano, in prima serata e senza contraddittorio, a favore della legalizzazione della droga. Ricordiamo al ‘guru’ Saviano, e ai dirigenti del servizio pubblico che hanno consentito questa porcheria, che l’istigazione all’uso di sostanze stupefacenti in Italia è un reato punibile con la galera. Pretendiamo una immediata presa di posizione da parte dei vertici dell’azienda e una puntata ‘riparatrice’: sia dato il medesimo spazio concesso a Saviano a chi ogni giorno combatte ogni droga. Chiediamo inoltre di sapere se a Roberto Saviano sia stato riconosciuto un compenso per questa indegna apparizione.

Condividi

15 comments

Vai al modulo dei commenti

    • Franco on 23 Giugno 2018 at 00:23
    • Rispondi

    La Rai è solo sinistra e questo non può essere.

    1. SINISTROIDE LA RAI ? no no no tutti a Casa compresa la carta bianca di bianca berlinguer………a carta bianca ogni tanto interviene quel montanaro mezza specie di coatto; morto di fame EREMITA per eccellenza….ma com’è possibile che un uomo serio si presti a simili sceneggiate…….

    • Pino 007 on 23 Giugno 2018 at 00:26
    • Rispondi

    Eppure ne Renzi ne Gentiloni sono piu’ al potere,. come mai che questo succede ? Forse la RAI oppure PCI e’ la stessa cosa?

    • Pino 007 on 23 Giugno 2018 at 00:29
    • Rispondi

    Giorgia Meloni,. alla RAI va’ gente apartitica o neutrale, la RAI e’ un distributore di notizie publiche e non deve guardare ne a destra ne a sinistra, pertanto faccia rivedere di ufficio la composizione dei direttivi. Chi e’ fav orevole o meno a porcherie del genere saviano….. va sbattuto fuori.

    • Pino 007 on 23 Giugno 2018 at 00:34
    • Rispondi

    Come si puo’ pensare che l’Italia vada avanti con soggetti strampalati come saviano ? Inneggia alla droga perche’ forse deve smerciare liberamente tutta quella che ha in casa ? Se vuole farsi delle pere, che se le faccia per conto suo senza invitare gli altri. Non c’e’ dubbio, e’ un bel pezzo di animale e gli si paga anche uno stipendio?

  1. per quale titolo è diventato opinionista? Quando il rinnovo dei vertici RAI ? Quando l’ abolizione del canone in bolletta ?

    • Crocetti Riccardo on 23 Giugno 2018 at 07:35
    • Rispondi

    A me Saviano sta sulle palle. Mi rode che con il denaro delle tasse che pago e che paghiamo tutti quanti, un’inutile essere debba essere mantenuto.Togliamogli la scorta, tanto non l’ammazza nessuno , PURTROPPO!

    • Gioacchino De Leo on 23 Giugno 2018 at 07:43
    • Rispondi

    Saviano è un comune cittadino come tutti noi Italiani quindi, se sbaglia ha parlare pubblicamente contro le Istituzioni ho commette il reato di istigazione su qualsiasi cosa che mette a rischio l’ordine, la sicurezza o la salute pubblica!, deve essere punito in base alle Leggi vigenti!!, NESSUNO è al di sopra della Legge!!

    • Franco Cordiale on 23 Giugno 2018 at 09:28
    • Rispondi

    La contraddizione del signor Saviano é evidente. Avevo letto con attenzione “Gomorra”, con tutte le sue varie denunce: i laboratori in nero di Napoli che lavorano per le griffe di Versace e Gucci e Valentino…la “terra dei fuochi” dei rifiuti tossici che producono diossina…l’arruolamento delle baby gang, drogate nel corpo e nello spirito…il mercato delle armi, coi 150 milioni di AK 47 in giro… Sarebbe stato logico attendersi una DENUNCIA coerente contro il mercato della tratta di CLANDESTINI. Ma non mi risulta provenire da Saviano, tutto proteso invece a strillare dentro il coro cattocomunista che ci ha finora rimbambito di slogan e piagnistei IPOCRITI sull’accoglienza INDISCRIMINATA di tutti coloro che arrivano, in qualunque modo e condizione. Questa linea del PD comporta il puro e semplice suicidio fisico e economico e morale. Sue vittime: i migranti per primi, trattati (non proprio fraternamente) come CARNE da NAUFRAGIO…gli italiani poi, costretti a vivere in una “terra di mezzo”, dentro un sotto-stato da dopoguerra permanente.

  2. Dice bene Franco Cordiale, eccetto il fatto che i migranti vengono trattati più che fraternamente (albergo a 5 stelle e uno stipendio da impiegato, che molti italiani se lo sognano). Ha detto bene Vittorio Feltri che l’Africa non ha la cultura del lavoro. Vengono in Italia per vacanze gratis (a tempo indeterminato) e noi cittadini regolari siamo obbligati a pagare se non vogliamo essere attaccati da Equitalia.

    1. la vittoria della destra comporta la ricerca di risorse e la sorveglianza di inquirenti di varie specieuna certa attenzione alle finanze, la riduzione del debito pubblico; il pagamento al compenso degli imprenditori Creditori dello Stato; la rinascita di Venezia,,,,,,,,questo comporterà di stringere la cinghia di cinque Buchi e senza fare sprechi………..

    • Sebastiano Campo on 23 Giugno 2018 at 13:03
    • Rispondi

    caro Anteo i 35 e 45 per donne e bambini di euro non vanno ai migranti ma alle cooperative che li gestiscono, ma soprattutto le cooperative per esistere sappi che devono essere iscritte all’albo, “ma l’albo” da chi è gestito? che a sua volta riceve la percentuale da queste coop?Se te e gli altri lo sanno allora capiranno il perchè di questo accanimento agli sbarchi da parte del PD.

  3. Qualche secolo fa ………………qualcuno scrisse:
    Penso che a molti venga data “molta più importanza” di quanto meritino.

    • Pino 007 on 24 Giugno 2018 at 14:25
    • Rispondi

    Chiederemo al sindaco di New York se Saviano paga le tasse per la casa e se e’ in regola con il permesso di soggiorno americano. Anche per l’Italia se paga le tasse correttamente in base al guadagno, vedere anche se ha entrate in nero.

    • Franco on 25 Giugno 2018 at 12:13
    • Rispondi

    E’ da internare sotto ogni profilo altro che scorta di Stato……………….La Rai di queste cosette è maestra.vedi Trasmissioni di Santoro, l’amico Vauro, Travaglio, tante altre trasmissioni tutte orientate allo stesso modo………E’ una vergogna…………… Quando queste cose accadono bisognerebbe oscurare la rete per un determinato periodo di tempo, invece noi dobbiamo pagare il canone per assistere a queste comunicazioni di questa gente di parte, che diffondono notizie ed opinioni false o tendenzialmente uniformate allo scopo di eliminare una persona scomoda non appartenente alla loro corrente……………

Rispondi