Set 04

Governo accolga proposta FdI di abolizione sedicente protezione umanitaria

Scandaloso che venga ancora concessa con leggerezza la protezione umanitaria a chi sbarca illegalmente in Italia e non ha diritto allo status di rifugiato. Bene la riduzione che emerge dai dati del Viminale, ma occorre fare di più, se si considera che l’Italia continua a regalare a un irregolare su cinque un permesso di soggiorno al quale non ha diritto non è una cosa di cui andare fieri. Per questo FdI continua a chiedere che il Governo faccia propria la proposta di legge di Fratelli d’Italia di abolire l’anomalia tutta italiana della sedicente protezione umanitaria. È questo il cambiamento che si aspettano gli italiani.

Condividi

7 comments

Vai al modulo dei commenti

    • Crocetti Riccardo on 5 Settembre 2018 at 08:08
    • Rispondi

    Infatti tutti i clandestini che mettono piede in Italia , commettendo un reato, dovrebbero essere sbattuti in galera, come succede in Australia, o presi a fucilate , come in Cina. A proposito , sono a favore della libertà e dell’indipendenza del Tibet, ma ricordo che i cinesi, secondo la consueta tradizione liberticida comunista, sparano pure a quelli che lasciano la Cina senza permesso. Altro che :” No ai muri! Costruiamo ponti !”.
    Quando c’era il muro di Berlino, nessuna anima bella ha mai fiatato e nessuno oggi fiata per quello che divide la Corea del Nord da quella del Sud. Che strano ! Quando si tratta di andare contro qualcosa di odioso e repressivo, il mondo dei rossi, dei radicalshit, dei cattocomunisti, dei Bergoglio e antiCristi vari non ha mai niente da dire!

    • Piero Pierini on 5 Settembre 2018 at 09:57
    • Rispondi

    Sono perfettamente d’accordo. Piero Pierini

    • Giovanni on 5 Settembre 2018 at 11:11
    • Rispondi

    La protezione umanitaria si dovrebbe applicare a chi scappa realmente dalla guerra non a chi viene in Italia a delinquere

  1. Sotto ,ed unicanente, il profiòo umaitario, proprio di noi IITALIANI, sono più che d’accortdo a proteggere e sostenere chi ne ha bisogno, vuoi per culture che per religione; ma, puralmente ,senza alcuna dikscriminazione sia per razza, che rekigione, ma, ed mi ripeto, cio’ che é troppo é troppo, credo che si stia esagerando ed anche molto!
    Attenzione, politici, la situazione, a lungo andare, potrebbe scapparvi da mani!
    Leggiamo tutti i giorni di aggressioni, giustificate o ingiustificate, a danno di immigrati!
    Ma, ci vuuol tanto a capire che gli italiani, ne hanno le tasche piene, tanto per rimanersi e ,doverosamente restare, nei limiti della decenza?
    Molti comprtenderanno che si potrebbero usare altri permini.meno duri, ma, molto più efficaci!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. Strano, non sono stato molto tenero, e non é stato omesso niente, Deo gratias!

    • Franco Cordiale on 5 Settembre 2018 at 15:57
    • Rispondi

    O vero profugo, o clandestino. La “protezione umanitaria” è il solito imbroglio all’italiana. E’ il nostro…né si, né no…Poi vediamo…BISOGNA ABOLIRLA !

    • Ivan G. on 6 Settembre 2018 at 21:50
    • Rispondi

    L’Italia ormai è una palude e i costi per la bonifica crescono ogni giorno. I segnali di buona volontà leghisti non bastano perché sono vanificati dal continuo ronzio di zanzare fameliche che si annidano ovunque, anche in quella componente di governo che fa riferimento ai vari cacicchi pentastellati.

Rispondi