Grazie ad associazioni pro vita e generazione famiglia che condividono battaglia FdI su utero in affitto

Ringrazio le associazioni Pro Vita e Generazione Famiglia che condividono la battaglia di Fratelli d’Italia contro la barbarie dell’utero in affitto: una pratica disumana che per noi deve diventare reato universale, ovvero punibile in Italia anche se commesso all’estero #stoputeroinaffitto.

Condividi

6 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Franco Cordiale il 17 Ottobre 2018 alle 02:37

    Il traffico di carne umana rientra nella logica dello sfruttamento: si tratti di utero in affitto o di immigrazione clandestina. La BARBARICA SOCIETA’ GLOBALIZZATA, che la sinistra catto-comunista auspica e favoreggia come fosse un Eden ritrovato, é in realtà il luogo della riduzione a MERCE di ogni cosa e persona, dentro un mercato mondiale che per il profitto si avvale di qualunque cosa, fosse pure il TRAFFICO di ORGANI di bambini fatti nascere e poi ammazzati, in una vera MACELLERIA di carne umana. Solo lo STATO NAZIONALE può porre argine a simile orrore…a questa deriva incontrollata del diritto e di ogni moralità ! Le prediche di Bergoglio rimangono solo parole, piaccia o no.

    • Pino 007 il 17 Ottobre 2018 alle 05:10

    Sempre i catto comunisti di mezzo, prendete quel rattrappito comunista che ora ha un figlio insieme al suo suino compagno che hanno usato un utero in affitto. Di chi era lo sperma ?? Lo spara sentenze del vaticano cosa dice in merito?

    • Pino 007 il 17 Ottobre 2018 alle 05:21

    Mi riferivo a nichi vendola e compagna …… la vergogna della nostra .. fu ITALIA.

  1. #stoputeroinaffitto.

    • Ivan G. il 17 Ottobre 2018 alle 21:19

    Se Dio non esiste, tutto è permesso. Ormai l’essere umano è completamente schiavo di se stesso in una macchina infernale che sarà molto difficile fermare, anche se bisogna lottare sempre per queste vere battaglie di civiltà.

  2. sono d’accordo su infernale uso e consumo che si perpetra a discapito di quelle sventurate che lo fanno per bisogno di denaro……..

Rispondi