fbpx

Nov 18

Su Global Compact Italia ritiri adesione

 
Mi appello a tutto il Parlamento italiano, al governo, a Matteo Salvini: non sottoscrivete il Global compact, una fregatura mondiale.
Il documento delle Nazioni Unite stabilisce che l’immigrazione, di qualunque tipo sia, è un diritto fondamentale dell’essere umano. Le teorie scritte nel Global compact sono la vittoria dei mondialisti, della sinistra, della speculazione e degli usurai che per interesse vogliono la distruzione degli Stati nazionali. Se il Global compact dovesse passare sarebbe una sconfitta per qualunque Nazione che voglia difendere i suoi confini e la sua identità ed è la ragione per la quale nazioni come gli Stati Uniti, l’Austria, l’Australia, l’Ungheria, la Polonia, hanno già detto che non aderiranno. L’Italia invece ha detto che aderirà e Fratelli d’Italia è pronta a fare le barricate contro questa follia: abbiamo depositato una mozione in Parlamento e chiediamo al governo di ritirare l’Italia dall’adesione al Global compact. Vogliamo continuare a difendere i nostri confini, a controllare i flussi migratori, a tutelare la nostra identità.

Condividi

2 comments

    • Ivan G. on 18 Nov 2018 at 21:41
    • Rispondi

    Credo che l’adesione al Global Compact costerebbe cara al governo in termini di voti, specialmente alla Lega.

  1. E’ vero, molto probabilmente l’elettorato, leghista e non, prenderebbe le distanze, ma, ci sarebbe una piccola filastrocca in lingua napèoletana che dipingerebbe a puntino la situazione, ma un pù scurrile, cercherà di “ripulirla:

    Leggi il popolo italiano, aggiungo e sono italiano, SE LO ME£RITA|||||||||||||

Rispondi