fbpx

Nov 21

Accoglienza emiro con tutti gli onori è uno schifo, nessuna amicizia con chi vuole annientare nostra identità

 
L’Italia accoglie con tutti gli onori l’emiro del Qatar. Lo stesso Qatar che finanzia moschee e centri islamici per diffondere nel mondo e in Europa il morbo dell’integralismo islamico dove cresce il terrorismo che insanguina le nostre città. È uno schifo, e da questo Governo non me lo aspettavo. Noi non abbiamo cambiato idea: nessuna amicizia per chi vuole annientare la nostra identità.
Condividi

6 comments

Vai al modulo dei commenti

    • Giovanni on 21 Nov 2018 at 12:10
    • Rispondi

    A scanso di equivoci la foto di questo articolo è molto eloquente http://www.barbadillo.it/78602-la-lettera-la-conversione-di-salvini-sulla-via-del-qatar/

    • valeria Labate on 21 Nov 2018 at 13:23
    • Rispondi

    E chissà se sia proprio il Qatar ad aver minacciato di morte San Giovanni Paolo II nel 2003 se non si sarebbe convertito all’Islam…. VIVA LA DEMOCRAZIA!!!!!????…

    • ValeriaLabate on 21 Nov 2018 at 14:17
    • Rispondi

    Mentre abusivi Bangladeshi e Africani sacrilegano la sede della Cristianità con commercio e narcotraffico nel silenzio-assenso massmediatico….

    • Pino 007 on 21 Nov 2018 at 21:30
    • Rispondi

    Oggi come oggi , il rapporto con Paesi terzi e’ importante, ma per questo esistono le ambasciate. Dovrebbero essere queste , dopo aver scoperto la vera necessita’ per un capo di stato voler visitare ufficialmente l’Italia se ne vale la pena e quali sono i veri scopi, come industria, scambio di tecnologie e altro. Nel caso del Qatar…… cosa c’e’ sotto ? Petrolio in primis ? Cosa puo’ darci il Qatar se non un esercito di islamici alla frenetica conquista del Mondo? Spero che Conte abbia le idee ben chiare e non firmi nulla che possa ritorcersi contro in futuro. Loro a casa loro noi a casa nostra.

    • Franco Cordiale on 21 Nov 2018 at 23:10
    • Rispondi

    Rapporti con Quatar ? Ogni moschea aperta da noi, una chiesa aperta da loro…Vediamo cosa ci rispondono…Quale splendida occasione di dialogo inter religioso: comunità di Sant’Egidio, Famiglia Cristiana, marciatori della pace di Assisi: siete pronti ad andare a evangelizzare i “fratelli mussulmani” ? Staranno ad aspettarvi a braccia aperte, vero ?

    • Corrado Pasetti on 24 Nov 2018 at 18:51
    • Rispondi

    Cara Giorgia,
    Inanzi tutto vorrei fare una domanda : Se tu fossi al governo non riceveresti l’Emiro del Qatar o i regnanti dell’Arabia Saudita?
    Da cosa scrivi immagino di no , ebbene NON mi trovi affatto daccordo , ti ricordo che in detti paesi nel caso specifico il Qatar, lavorano e prosperano moltissimi italiani, il meglio delle imprese nazionali solo per citarne alcune Saliini-Impregilo, Leonardo ecc. hanno con il Qatar contratti miliardari, senza parlare di esportazionni come abbigliamento, gioielleria,mobili, tessuti, e tutta la gamma di prodotti di eccellenza che l’Italia produce. Inoltre il Qatar é proprietario in Italia di Hotel di lusso come l’Excelsior di via Veneto a Roma e altri a Firenze , Milano e chi ci lavora dentro ITALIANI;
    Ora se vuoi fare polemica a buon mercato dimmi se tu fossi al governo saresti in grado di riconnveritre tali esportazioni verso altri paesi ?? saresti in grado di trovare nuovi mercati alle nostre industrie e imprese che la operano e danno lavoro a ITALIANI , con questo tipo di politica non si andrebbe da nessuna parte e molti lavoratori Italiani con le lore famiglie si troverebbero in mezzo ad una strada .
    Per cui ti invito a riflettere prima di sparare articoli di questo tipo , mi spiace scriverti cio in quanto molte volte ho sostenuto le tue argomentazioni , ma se ora diventano solo politica becera , ti invito ad andare in giro per il mondo , constatare e poi parlare.
    Al Sig. Pino 007 che si chiede cosa puo darci il Qatar , vada e veda poi ci racconti.
    Cordiali saluti
    Corrado

Rispondi