FdI raccoglie firme contro global compact e fatturazione elettronica e il 12 dicembre manifestazione sotto Montecitorio

Su tutto il territorio nazionale Fratelli d’Italia raccoglie le firme contro il Global Compact, il documento delle Nazioni Unite che vuole favorire l’immigrazione incontrollata. E raccoglie le firme contro l’obbligo della fatturazione elettronica. Siamo al fianco delle imprese e scenderemo in piazza il 12 dicembre alle 11 davanti Montecitorio, contro un provvedimento che le massacra per pagare il reddito di cittadinanza.

 
Condividi

4 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Franco Cordiale il 2 Dicembre 2018 alle 10:21

    Ma DOVE si può firmare ? Pubblicate i luoghi e gli orari. Facciamo vedere che gli italiani non vogliono rassegnarsi a diventare ancora peggio di adesso un GREGGE IMBELLE che si lascia dominare ed invadere dai mercanti di carne come SOROS, il cinico affarista travestito da agnello “umanitario”. Lui e i suoi servitori – lacché, posti dentro e fuori il parlamento.

      • admin il 9 Dicembre 2018 alle 17:27
        Autore

      La lista è su http://www.fratelli-italia.it/campagnafdi
      Si può votare anche online su http://www.fratelli-italia.it/noglobalcompact
      Buona giornata

    • Gianni Brespa il 5 Dicembre 2018 alle 19:23

    Il global compact è idiozia allo stato puro. La fattura elettronica è il sogno del grande fratello minorato. I cinquestelle agiscono, parlano, decidono come adolescenti in pubertà. Pensino a maturare e poi a parlare.

    • Pino 007 il 11 Dicembre 2018 alle 03:34

    La fatturazione elettronica puo’ andare bene in Paesi che capiscono cosa vuol dire e come utilizzarla senza imbrogli……. ma per l’Italia forse fra un ventennio non ora, ne uscirebbero fuori tanti di quei imbrogli da far fallire un governo. Poi sta a voi decidere.

Rispondi