Blocco navale unica soluzione seria per fermare le partenze

Sea Watch, lo ripeto per la milionesima volta, esiste una terza via tra accogliere tutti e la chiusura dei porti: è il blocco navale. L’unica soluzione seria per fermare le partenze, le Ong e gli scafisti e impedire così le morti in mare e tutelare la salute dei migranti.

Condividi

3 commenti

    • Pino 007 il 25 Gennaio 2019 alle 22:25

    Il blocco navale era necessario gia’ da 10 anni fa, ora cosa si puo’ fare ? La Meloni e’ sola e da soli e’ difficile ottenere o fare cose. ( ma se fosse stata al governo come numero uno….. oggi le cose sarebbero diverse). Quindi….. cerchiamo di essere uniti e mandarla ad occupare quel posto. D’accordo?????

    • Pino 007 il 25 Gennaio 2019 alle 22:27

    Abbiamo avuto sempre dei grandi pirla come presidenti del consiglio…… mai una donna….. sarebbe ora che ci vada la Meloni.

    • Gino Cerutti il 26 Gennaio 2019 alle 18:04

    Signor Pino. Se siamo al punto che un ex elettore di sinistra come il sottoscritto, formatosi in un liceo dove non mancavano i futuri leader del politicamente corretto (e neanche futuri capi brigatisti), pone da anni il problema della politica italiana come carenza di autorevolezza da parte dello Stato, sotto la spinta della deriva mondialista esterna e della disgregazione interna (vedi sfasciume della scuola italiana, ad esempio), vuol dire che siamo alla frutta! Le forze sane di quella che davvero potremmo definire “maggioranza silenziosa” si devono organizzare e compattare per difendere il concetto stesso di Nazione italiana, che questi ultimi presidenti della repubblica formato Pulcinella non sono minimamente in grado di rappresentare. Questa gente ci vuole apolidi cosmopoliti e rimbecilliti: non diamogliela vinta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.